Filardi: “Il Napoli è vicino alla meta. Ho un debole per Hamsik, è un leader silenzioso”

0
154

filardi-massimoL’ex calciatore del Napoli Massimo Filardi, intervenendo a Radio Crc nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da NapoliSoccer.net: “Quando una squadra funziona a memoria, è sempre difficile cambiare gli interpreti. I titolatissimi del Napoli giocano alla perfezione, ma ci sono calciatori che possono essere utilizzati di più come Gabbiadini. È un grande calciatore, ma ha avuto la sfortuna di essere in rosa con un certo Higuain. Detto questo, è un grande professionista perché è sempre stato pronto quando chiamato in causa. Le gerarchie devono esserci anche nel calcio, è normale, ma anche chi è in panchina fa la differenza nell’arco di una stagione. Il Napoli è vicino alla meta, raggiungere 85 punti in campionato sarebbe un traguardo importantissimo. Ho un debole per Hamsik, è un leader silenzioso. Non sbraita in campo perché fa parte del suo carattere, ma è sempre un piacere vederlo giocare. È uno dei pochi che girano in questo ambiente a non essere un mercenario e va tutelato”.

 

Redazione NapoliSoccer.net



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here