Bigon: “Albiol che si toglie la maglia e batte la mano su Celi, doveva essere espulso”

3
296

bigon_sky_29-8-2013Il direttore sportivo del Verona ed ex del Napoli, Riccardo Bigon, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine di Napoli-Verona a Sky Sport.

Ecco quanto evidenziato da Napolisoccer.Net: “Ringrazio tutti i calciatori azzurri che mi hanno salutato a Napoli ma avrei preferito che questi giocatori bravissimi  si fossero presi una giornata di riposo oggi. Abbiamo perso perché il Napoli è più forte ma se dobbiamo finire la stagione con questo atteggiamento arbitrale non ci siamo. Dobbiamo avere rispetto per i tifosi, per la società e certe leggerezze da parte dell’arbitro non ci stanno proprio. Fermo restando che abbiamo perso contro una grande squadra. Il gol nasce da un fallo su Gomez. Poi la mancata espulsione di Albiol che si toglie la maglia e batte la mano sulla spalla dell’arbitro e gli dice bravo ironicamente, è clamorosa e ci stava tutta, ma se oggi a Napoli avessero espulso Albiol sarebbe stato davvero tutto da vedere dopo quanto successo con Higuain. Forse perdevamo anche se loro restavano in dieci ma è ridicolo questo atteggiamento arbitrale. Noi vogliamo dalle prossime sei partite un comportamento diverso da parte degli arbitri. Non è sulla partita di oggi che recriminiamo ma è per il futuro. Su Delneri, il presidente a fine stagione tirerà le somme e deciderà se deve restare o meno, come deciderà su tutto il resto.

 

 

Redazione Napolisoccer.Net



3 Commenti

  1. Signor Bigon ma che dice? Albiol doveva essere espulso. Ad Albiol, per fermarlo in piena area, gli hanno strappato vistosamente la maglia. Era decisamente un calcio di rigore. La faziosità lasciamola ai tifosetti minorenni. I dirigenti dovrebbero esprimersi ben diversamente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here