Taglialatela: “Se vogliamo addossare le colpe della sconfitta a Gabriel, non ci sto”

0
257

taglialatela-pinoL’ex portiere del Napoli Giuseppe Taglialatela, intervenendo a Radio Crc nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da NapoliSoccer.net: “Parlare di Gabriel oggi è riduttivo e se vogliamo addossare la colpa della sconfitta di Udine a lui, non ci sto. Il calcio moderno mette il portiere davanti a molte difficoltà e Reina a parte che è un fuoriclasse, la maggior parte dei portieri, a turno, commettono degli errori. Gabriel ieri non ha fatto una papera, ha sbagliato, ma non si è perso per colpa sua, le problematiche sono altre. L’approccio del Napoli è stato sbagliatissimo, l’Udinese era più cattiva, aveva più fame mentre gli azzurri erano molli. Nel calcio moderno è la testa a rappresentare il 90% della forza e quando non ci sei, si può perdere anche con una squadra di Lega Pro. Tecnicamente il Napoli è tre volte superiore all’Udinese, ma ieri non si è visto perché non era concentrato. Una squadra per emergere ha bisogno di personalità e il Napoli ha solo Reina come leader. Higuain non ha nessuna colpa, ieri ero a casa, ma volevo stare con lui. Ha dimostrato che questo ragazzo ci ha messo l’anima. Penso che De Canio sia stato bravo a stimolare i suoi a fargli fare la guerra, ma questo è il calcio e bisogna abituarsi anche a questo”.  

 

Redazione NapoliSoccer.net



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here