De Paola: “Mi rifiuto di associare la malafede agli arbitri”

3
198

depaola[1]A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Paolo De Paola, direttore di Tutto Sport: Sono disponibile a parlare di tutti gli errori arbitrali ma mi rifiuto di associare la malafede agli arbitri: bisogna sottolineare con coerenza gli errori. L’anno scorso durante un convegno a Cesena ebbi modo di parlare con Rizzoli e mi chiese perché ce l’avessi con lui. Io non ce l’ho con Rizzoli, ma con la scuola arbitrale, figlia del Collinismo in cui l’arbitro diventa protagonista. L’idea che ho dell’arbitro è quella del direttore trasparente perché l’arbitro deve intervenire con discrezione solo quando ce n’è bisogno. Ci saranno dei conteggi e dei pesi, ma farei ogni considerazione alla fine augurandomi che questo duello tra Juve e Napoli vada avanti fino alla fine. Bonucci-Rizzoli? C’è da capire l’intensità dell’azione del difensore. Rizzoli si è limitato all’ammonizione, io avrei assunto l’atteggiamento che non gli avrei permesso di avvicinarmi”. 

 

Redazione NapoliSoccer.net



3 Commenti

  1. Caro De Paola, da direttore di Tutto Sport (giornale sponsorizzato dalla società
    RUBENTUS) non puoi dire altrimenti. Ci avresti guadagnato a non fare nessuna dichiarazione, ma, capisco, che bisogna intervenire per onorare l’editore (o padrone).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here