Napoli: Numeri e statistiche dopo la decima giornata

0
28

Dieci giornate sono alle spalle, proviamo a raccontarci con l’ausilio dei numeri l’andamento degli azzurri in questo scorcio comunque significativo, visto che un quarto della stagione è già passato e proviamo a paragonare l’andamento di quest’anno con quello delle stagioni passate. Terremo conto delle statistiche negli ultimi quattro campionati di serie A.
Il Napoli ha, dopo 10 giornate, 18 punti con una media di 1,8 punti a partita. Erano 14 lo scorso anno, bisogna però tener conto del fatto che Mazzarri sedeva sulla panchina degli azzurri da 3 partite e che in quelle 3 gare la squadra aveva vinto due volte e pareggiato la terza (2,3 di media) e che lo score delle 31 partite con il livornese in panca, è stata di 52 punti (media 1,67).
Nel campionato 2008-2009, dopo lo stesso numero di gare di oggi, il Napoli aveva 20 punti (media 2) ma nelle successive 28 partite la squadra totalizzò solo 26 punti (15 in 17 gare con Reja in panchina, 11 in 11 partite con Donadoni allenatore), nel 2007-2008 erano invece 14 (1,4), il campionato si chiuse con 50 punti e una media totale di 1,31 punti a partita.
Nel campionato 2009-2010, nelle gare con Mazzarri allenatore, il Napoli ha segnato 41 reti (media 1,32) e ne ha subite 30 (media 0,96); in questo quarto di stagione, la squadra ha segnato 17 reti (media 1,7) subendone però 11 (media 1,1). Non c’è molta differenza per quanto riguarda le reti segnate nella passata stagione tra casalinghe e trasferte; furono infatti segnate  21 reti in casa (media 1,31), e 20 in trasferta (media 1,33). Sono invece molto più alti i valori medi nelle prime 10 giornate della stagione 2010-2011, in casa il Napoli ha realizzato 8 goal in 5 partite (media 1,6) e 9 reti in 5 trasferte  (media 1,8).
Esaminiamo la difesa:  dicevamo che in dieci gare il Napoli ha subito 11 reti così divise, 7 in casa (1,4) e 4 in trasferta (0,8) la scorsa stagione in 15 trasferte (con Mazzarri)  il Napoli incassò 16 reti (1,06) mentre in 16 gare casalinghe il portiere raccolse la palla dal sacco 14 volte (0,875). 
Ma quanto ha inciso il San Paolo l’anno scorso e quanto quest’anno? Nelle 16 gare casalinghe disputate dal Napoli con Mazzarri allenatore, gli azzurri hanno totalizzato 28 punti con un  media di 1,75 punti a partita, quest’anno nelle 5 gare casalinghe sono 7 i punti guadagnati con una media di 1,4 punti a partita, mentre in trasferta i punti nelle 15 gare della scorsa stagione sono stati 24 (media 1,6) contro gli 11 in cinque partite finora disputate nel campionato in corso (media 2,2).
In conclusione: Il Napoli quest’anno è un po’ più fragile in difesa rispetto al suo recente passato mazzarriano (erano 13 i goal subiti nelle prime 7 giornate con Donadoni, 16 alla decima) ma ha un attacco che in questo quarto di stagione ha realizzato 17 reti contro le 50 totali della scorsa stagione (erano 9 alla settima, 14 alla decima). Naturalmente si tratta di un semplice gioco, un esercizio di statistica che lascia il tempo che trova, anche se i numeri, alla fine, un loro peso per capire le cose ce l’hanno.

Domenico Infante – Napolisoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO