Tutti i numeri della “undicesima”

0
40

L’undicesima giornata, turno infrasettimanale, non prevede anticipi. L’unico posticipo, Parma – Sampdoria, sarà disputato giovedì 11 alle 20:45.
La gara che idealmente apre la giornata è BresciaJuventus. Il Brescia, dopo un esordio positivo nel campionato di serie A che ha fruttato nove punti nelle prime quattro partite, ha inanellato una serie negativa che ha portato un solo punto in sei gare con i lombardi che sfiorano il terzetto di coda. Del Neri sembra essere riuscito a “registrare” la macchina Juve che, pur continuando ad avere il miglior attacco della serie A ( ventuno goal segnati, più di due a partita) nelle ultime quattro gare ha subìto solo due reti portando a casa dieci punti.
Il Cagliari ospita il Napoli. La squadra di Bisoli ha undici punti, sette dei quali guadagnati nelle quattro gare casalinghe finora disputate in cui ha subito solo due goal, uno nella sconfitta di misura con l’Inter e l’altro nella goleada inferta alla Roma: finì cinque a uno. Il Napoli sta tenendo un buon ritmo in campionato. Con diciotto punti in dieci gare gli uomini di Mazzarri viaggiano a una media superiore a quella tennero nelle trentuno partite con il tecnico livornese in panca nel campionato scorso: 1,8 la media attuale 1,67 nella stagione 2009-2010.
Il Catania, undici punti, attende l’Udinese che ne ha quattordici. Gli etnei sono imbattuti in casa dove hanno disputato cinque gare che hanno fruttato nove punti, la squadra di Guidolin, invece, dopo una partenza disastrosa, si è attestata su posizioni di centro-alta classifica, totalizzando quattordici punti, tutti nelle ultime sei gare.
CesenaLazio è il primo vero testa-coda del campionato. La squadra romagnola ha subito quattordici reti nelle ultime sette gare in cui ha spuntato solo un punto (con il Parma, coinquilino dell’ultima posizione in classifica). La Lazio, dopo la sconfitta casalinga nel derby, cerca riscatto e cerca di tenere a distanza le inseguitrici. La squadra di Reja ha ventidue punti, una sola confitta e zero pareggi lontano dall’Olimpico.
Dopo dieci partite, lo scorso anno, il Chievo aveva quattordici punti, frutto di quattro vittorie e due pari, stesso ruolino di marcia quest’anno per la squadra clivense. I veneti attendono il Bari che è in piena crisi tecnica avendo subìto cinque sconfitte nelle ultime cinque gare. Il Bari alla decima giornata della scorsa stagione aveva quattordici punti, ed aveva subito 0,5 goal a partita, quest’anno nelle prime dieci uscite i pugliesi sono ultimi a otto punti e hanno incassato diciotto reti, per quella che è la peggiore difesa del campionato.
La sconfitta di Palermo è costata la testa di Gasperini, perciò Ballardini, fa il suo esordio sulla panchina del Genoa nella gara tra i grifoni e il Bologna. Il Genoa ha undici punti, come la sua antagonista di giornata che però non ha mai vinto in trasferta; il Bologna, infatti, nelle cinque partite, lontano dal Dall’Ara ha totalizzato solo due pareggi subendo dodici reti.
Il Lecce, undici punti di cui dieci in casa dove è imbattuto, attende l’Inter (diciannove punti di cui dieci lontano dal Meazza).
I rossoneri del Milan, che con la vittoria di Bari hanno scavalcato l’Inter portandosi al secondo posto, trovano il Palermo sulla loro strada. Il Milan ha venti punti in classifica, la metà dei quali raccolti in casa, il Palermo ne ha quattordici, sei dei quali in trasferta.
La Roma, vittoriosa in trasferta nel derby capitolino, è al momento al sesto posto in classifica con quindici punti, ne ha tre in meno (dodici) la Fiorentina che presenta ancora la cifra zero nel tabellino alla voce vittorie esterne, la squadra di Mihajlovic ha, infatti, raccolto solo due pareggi lontano dal Franchi.
ParmaSampdoria è il posticipo di giovedì 11. I ducali sono ultimi in classifica a otto punti, ma sono anche la squadra che ha vinto di meno (una sola vittoria in dieci partite, peraltro all’esordio stagionale, il 29 agosto), hanno il peggior attacco del campionato, sei goal, ma in casa hanno subito solo due reti. La Samp orfana di Cassano ha totalizzato quattro punti nelle ultime due gare. I liguri hanno quindici punti in classifica (sono sesti) e sono ancora imbattuti in trasferta (una vittoria e quattro pari).
Il programma completo della undicesima giornata:

Mercoledi 10 novembre, ore 20.45
Brescia – Juventus
Cagliari – Napoli
Catania – Udinese
Cesena – Lazio
Chievo – Bari
Genoa – Bologna
Lecce – Inter
Milan – Palermo
Roma – Fiorentina

Giovedi 11 novembre, ore 20.45
Parma – Sampdoria

Domenico Infante -Napolisoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here