Novellino:“Amo ancora il mio Torino”

1
35

L’ex tecnico del Torino, Walter Novellino, intervenendo a “Radio goal”, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Domenica è in programma una partita molto importante per il Torino, quest’anno abbiamo vissuto una situazione molto precaria con tanti infortunati. Quando ero io sulla panchina dei granata non sono mai riuscito a schierare in campo una formazione con una certa continuità. In ogni caso resto un grande tifoso del Torino, per dirla meglio sono “accecato” dal Toro. Mi assumo anche le mie responsabilità di questa annata sfortunata. Potevo aiutare molto di più il presidente Cairo ed i direttori Antonelli e Lupo. Sono innamorato della maglia granata, sono cresciuto nel segno del Toro, ma non sono riuscito a dare a Cairo quello che potevo e così ho dovuto incassare il primo esonero in quindici anni di carriera. La disciplina in campo e fuori dal campo è fondamentale, sono un maniaco dell’organizzazione all’interno della squadra. Adesso che ho più tempo libero sto studiando l’inglese, guardo i campionati esteri e credo che questo tipo di confronto possa essere determinante nella mia crescita professionale”.

Redazione NapoliSoccer.NET

1 COMMENTO

  1. Caro Novellino, a mio modesto avviso, il tuo esonero a poche giornate dalla fine del campionato, forse, costerà caro al Torino. Il Presidente Cairo doveva darti appoggio incondizionato nei confronti dei giocatori.

LASCIA UN COMMENTO