GAME OVER: “Cavani sempre più leader del Napoli”. L’analisi di mister Agostino Iacobelli

2
114

gameoverNuovo appuntamento con "GAME OVER", la rubrica settimanale di approfondimento ed analisi sull'ultima gara di campionato (Napoli-Parma), curata da mister Agostino Iacobelli per Napolisoccer.NET.
E sono otto. Ovviamente m riferisco alle reti di Edison Cavani, sempre più leader di questo Napoli. Un Napoli sempre più convincente, che per la prima volta riesce a sfruttare le seconde linee e ad ottenere una vittoria più che meritata. Certo il Parma è sembrato poca cosa al cospetto degli azzurri; una squadra sempre sbilanciata facile preda del contropiede partenopeo.
E’ stata una vittoria importante primo perché ha confermato la vittoria di gruppo di Brescia; secondo perché era importante vincere dopo l’amara sconfitta di Liverpool.
La partita si è aperta subito bene per il Napoli che al 20’ era gia in vantaggio: contropiede micidiale, che ha sfruttato un’ingenuità colossale degli emiliani. Parma poco incisivo e brillante: la squadra di Marino ha creato poche palle gol, senza quasi mai centrare lo specchio della porta e, quando la mira degli attaccanti è stata precisa, ci ha pensato il solito Morgan De Sanctis a dire di no agli avversari. Poi come al solito il Matador con un gol da posizione impossibile ha chiuso i conti.
Mi sbilancerò, ma sembra che il Napoli per la prima volta ha potuto contare non sui soliti 13 giocatori, ma anche su Sosa e Yebda che hanno fornito una buona prestazione, lo stesso Zuniga mi è piaciuto molto. Bravo dunque Mazzarri che comincia a far girare la squadra facendo riposare tutti.
Adesso si arriva ad un svolta e sorge la domanda: l’Europa League sta diventando uno stimolo o un fardello per il Napoli? Se gli azzurri si concentrassero solo sul campionato sarebbe più facile centrare il quarto posto? Al campo l’ardua sentenza.
Ultima considerazione personale: è sempre bello vedere un amico come Grava indossare la fascia di capitano della squadra del cuore!
 

Agostino Iacobelli per Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteIacobelli porta il Real Rimini al secondo posto in classifica
Prossimo articoloNiente riposo, oggi il Napoli a Castelvolturno per preparare la prossima partita
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here