Pianura, festa per la Serie D.

0
30

Da oggi Napoli ha una seconda squadra cittadina che milita in un campionato nazionale, quello dilettanti della serie D. La sala giunta di Palazzo San Giacomo sta diventando di casa per il Pianura Calcio dei presidenti Lino e Antonio Cafasso. Dopo l’incontro della scorsa stagione quando furono ricevuti dal sindaco di Napoli per la premiazione della formazione Juniores che aveva conquistato il titolo di campione d’Italia, ieri mattina nuova cerimonia per la promozione in serie D della prima squadra. Una campionato, quello del Pianura, davvero esaltante condotto sempre in testa, nonostante la presenza nel girone A di Eccellenza di formazioni molto ben organizzate (l’Alba Sannio su tutte) che hanno dato del filo da torcere fino alla fine alla compagine partenopea. Una promozione più che meritata frutto di 23 vittorie su 30 partite disputate. Il Pianura ha schierato il migliore attacco del girone con ben 79 reti: 26 siglate dal capocannoniere Marco Mazzeo e 16 dal compagno di reparto Salvatore Montaperto. Dirigenti, staff tecnico e calciatori biancoazzurri hanno ricevuto dal sindaco, Rosa Russo Iervolino, una medaglia celebrativa per l’esaltante stagione. I dirigenti del club hanno ricambiato donando al primo cittadino un mazzo di rose rosse e il gagliardetto della squadra. «Siete un bene per tutta Pianura, siete l’orgoglio del vostro quartiere, da oggi Napoli ha una seconda squadra in un campionato nazionale»: queste le parole del sindaco. Sono seguiti i complimenti dell’assessore allo Sport, Alfredo Ponticelli, che si è impegnato per consentire l’ampliamento del campo sportivo «Simpatia». «Ho seguito le vostre gesta durante tutta la stagione – ha sottolineato Ponticelli – è stata davvero una cavalcata eccezionale che ci riempe d’orgoglio». Commosso il presidente Lino Cafasso. «Essere qui è una grande emozione», ha detto ringraziando il sindaco.

 

Il Mattino

Condividi
Articolo precedenteSorpasso al Genoa, poi Intertoto con De Zerbi e Bucchi
Prossimo articoloCannavaro e Dellafiore out per domenica
Giornalista e Vice Direttore di Napolisoccer.NET . Tifoso del Napoli, coniugo l'amore e la passione per gli azzurri alla deontologia propria del lavoro di giornalista. Il piacere di raccontare le vicende azzurre, con i suoi risvolti sociologici, con criticità e romanticismo quando ci vuole. Pratico la libertà d'informazione senza condizionamenti.

LASCIA UN COMMENTO