Un bomber dall’Uruguay per il Napoli

1
77

Mentre dall’Uruguay arriva la notizia che il Napoli starebbe per ingaggiare l’attaccante del Nacional Montevideo, Bruno Fornaroli per 4 milioni di euro, Pierpaolo Marino sta preparando sull’asse Juve-Napoli più di un’operazione. Il dg, anche considerando gli ottimi rapporti tra le due società, in particolare tra Cobolli Gigli e De Laurentiis, tiene in vita più di una trattativa per migliorare l’organico. La Juventus, già durante lo scorso calciomercato, dimostrò la propria amicizia al club partenopeo cedendo in comproprietà i cartellini di Zalayeta e di Blasi. E di questa doppia comproprietà, da qui a poco, le due società dovranno discutere nuovamente. Marino, che ha già fatto sapere che non farà mai uno sgarbo alla Juventus (e il Napoli, attualmente, è uno dei club italiani con maggiore solidità economica), confida nei buoni rapporti per strappare al club bianconero almeno un altro calciatore. Nella lista delle preferenze troviamo Iaquinta, Almiron (il centrocampista argentino è in prestito al Monaco), Marchionni, De Ceglie (il difensore è in prestito al Siena), Palladino e Nocerino. Questi ultimi due farebbero lievitare il numero dei napoletani nel Napoli. «Un Napoli di napoletani», il sogno di De Laurentiis. Marino, però, sa bene che alcuni di questi giocatori potranno finire al Palermo nella trattativa che porterà Amauri nella formazione di Ranieri. Ovviamente, il Napoli oltre a pagare il costo del cartellino dei calciatori che ingaggerà, sarebbe pronto a firmare un’impegnativa con la Juve: ovemai, nel giro di qualche anno, il Napoli dovesse prendere in considerazione di cedere Marek Hamsik, la Juventus avrebbe un diritto di prelazione. Ovviamente, al momento, il Napoli non ha alcuna intenzione di cedere il centrocampista slovacco che De Laurentiis considera uno dei gioielli della famiglia-Napoli. «E i gioielli noi non li vendiamo», ha sempre detto il presidente. Intanto, dall’Uruguay è giunta la notizia dell’interessamento sempre più forte del Napoli per Bruno Fornaroli, il ventenne attaccante del Nacional Montevideo che piace anche alla Lazio e al Real Madrid. Potrebbe fungere da alternativa a Lavezzi. Fornaroli, che ha il doppio passaporto, è il capocannoniere del torneo Clausura con 6 reti. Marino ne ha già parlato con Pablo Bentancur e con Vincenzo D’Ippolito, gli uomini che hanno favorito l’ingaggio di Bogliacino, Amòdio e Gargano. Marino tiene costantemente sotto osservazione il mercato sudamericano, soprattutto quello argentino e uruguaiano. Nel mirino del dg c’è anche Ahumada del River Plate. Tra gli altri obiettivi ci sono i difensori Ranocchia dell’Arezzo, Pieri dell’Udinese, Balzaretti del Palermo, Vargas del Catania; i centrocampisti Pinzi dell’Udinese, Hallfredsson della Reggina e Gilberto Silva dell’Arsenal; gli attaccanti Cavenaghi del Bordeaux, Esposito della Roma e Borriello che è in comproprietà tra il Genoa e il Milan.

 

Il Mattino



1 COMMENTO

  1. Veramente che io sappia, dall’ Uruguay danno quasi per certo il passaggio di Fornaroli al Tottenham. Sarebbe stato lo stesso Juande Ramos a volerlo. Visitate questa pagina per credere: www.*********** *** (i link devono essere preventivamente autorizzati dallo staff)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here