Se questo è il modello inglese: troviamone un altro!

7
70

In Inghilterra si vantano di aver eliminato la violenza nel calcio, ma gli hooligans esistono ancora.
Il "modello inglese" tanto decantato nelle italiche discussioni è semplicemente fumo. Questo almeno è quel che si evince dopo gli accadimenti successivi alla gara di Europa League tra Liverpool e Napoli. Purtroppo ancora una volta ci tocca stigmatizzare il comportamento becero di alcuni individui mascherati da tifosi, questa volta dei reds, ed a questo non si può non aggiungere l'antisportivo comportamento di Gerrard verso i tifosi del Napoli dopo il gol del pareggio. Senza parlare del comportamento degli addetti allo stadio che, secondo tante mail giunte in redazione, hanno arbitrariamente e senza motivo accompagnato fuori dallo stadio o trattenuti nelle celle di sicurezza. 
Un vecchio detto dice che "il buongiorno si vede dal mattino" ed è vero. Fin da subito i tifosi inglesi inscenano cori razzistici contro i supporters napoletani, poi innalzano i loro offensvi striscioni (ma non sono vietati in Inghilterra?) scritti in perfetto italiano (NAPOLI MERDA, CIAO COLEROSI e USATE ACQUA E SAPONE) e nel dopo gara si lasciano andare alla caccia al napoletano. Per fortuna non si sono registrati episodi particolarmente gravi ma molti tifosi azzurri se la sono vista brutta. Tra gli aggrediti Marcello Gentile, ex presidente del Napoli calcio a 5, che è dovuto ricorrere a cure mediche ospedaliere dopo aver rcevuto un colpo al viso con un tirapugni. Minacciati anche alcuni giornalisti campani, tra i quali l'ex calciatore azzurro Bruno Giordano inviato di Mediaset. Intanto la Uefa è in attesa delle relazioni dei propri delegati, per eventuali decisioni.
Se questo è il modello inglese… troviamone un altro!
 

Gianni Doriano – Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteMazzarri: “Questa squadra sputerà l’anima ogni partita e daremo sempre il massimo”
Prossimo articoloNapoli-Parma: I convocati di Mazzarri. Dossena a riposo.
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


7 Commenti

  1. LA VERGOGNA NON SONO GLI ULTRA’ DEL LIVERPOOL MA BE’ SI LA NOSTRA SOCIETA’ DI MERDA DOVE UN PRESIDENTE BLASONOTO SI DICE CONTENTO PER L’EDUCAZIONE DI CIVILTA’ DEGLI INGLESI MA DOVE CAXXO ERI MENTRE NOI 2000 XERSONE’ CON TAGLIANDI REGOLARI CI’ E’ STATO NEGATO DI ENTRARE TENUTI PRIMA IMBALIA DEI LORO ULTRAS UN POPOLO DI UMBRIACONI CHE SONO BRAVI SOLO IN GRUPPO SE NO SO SOLO PECORE , POI DOPO TENUTI PRIGGIONIERI DA QUELLA FANTOMATICA POLIZIA 4 CAVALLI E’ 10 AGENTI CHE CI HANNO TRATTATI PEGGIO DEI DEPORTATI … MA ALLORA IO MIO DOMANDO CARO’ PRESIDENTE MA A NOI PERSONE SPORTIVE MA CHI CAZZO CE’ LO FA FARE A SEGUIRE IL TUO NAPOLI SPENDERE 1000 EURO X SEGUIRE LA SQUADRA E’ TU NON TI SEI NEMMENO DEGNATO DI FARTI VEDERE AI CANCELLI X RISOLVERE IL PROBLEMA BUFFONE SE ERA IL MILAN GALLIANI A QUELLI CHE HANNO PAGATO IL BIGLIETTO LI FACEVA ENTRARE DI SICURO… ORA DOPO STO SFOGO DA GRANDE TIFOSO NAPOLETANO TI DICO BUFFONE LASCIA STO NAPOLI CHE NON TI APPARTIENE…..

  2. hai ragione gennaro…tu se vai a cagliari vedi cellino che stacca i biglietti…a roma lotito ai propri tifosi gli porta anche le bibite x di più gratis a genova garrone regala buoni benzina galliani la domenica si mette al volante di qualche auto della polizia…..genna’rimma’verità…a liverpool la birra è buona…ma è dura da smaltire!!

  3. Gennaro ma per biglietti regolare vorresti dire quelli con i nomi inglesi venduti da alcune agenzie?? E ti sembrano Biglietti regolari quelli??

    Mio fratello ci è stato a Liverpool e da quanto ne so io chi aveva il biglietto del settore ospiti è regolarmente entrato senza problemi.

    Se poi per 2400 biglietti vengono comprati 7.000 biglietti aerei prima di sapere effettivamente quanti posti erano disponibili allo stadio… Direi che buona causa dei problemi siamo stati stesso noi (Voi perchè io non ci sono andato).
    In un mondo ideale io vengo a sapere quanti posti ci sono allo stadio, compro il biglietto e poi prendo il volo… non il contrario!
    .
    E poi… Lasciati in balia dei loro ultras…. Non ci sono stati episodi di violenza, feriti, morti… non c’è stato nulla!! Quindi direi che il modello inglese non sarà perfetto ma sicuramente se Voi eravate in balia dei loro ultras e non avete avuto grossi problemi quanto meno FUNZIONA!!

    In italia una tifoseria in balia degli ultras avversari minimo si ritrova all’ospedale… E lo sappiamo bene!!

  4. ma state ancora a lamentarvi……questo vi meritate tifosi che fanno pure i debiti per questa persona…….sono due anni che sono a casa a mangiare e bere alla faccia sua de furbis.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here