Maggio: “Siamo un pò stanchi, ci manca solo un punto”

12
34

Maggio02L'esterno destro del Napoli Christian Maggio, intervenuto in sala stampa ha commentato la sconfitta di Lecce. Queste le dichiarazioni raccolte da Radio Marte: "Siamo un po' stanchi, ma adessso manca solo un punto e dobbiamo conquistarlo contro l'Inter. La vicenda Mazzarri? Era e resterà il nostro allenatore fino al termine della stagione, poi vedrà assieme alla società il suo futuro".
Redazione NapoliSoccer.NET

12 Commenti

  1. Caro maggio, visto che lo vedi ogni giorno, riferisci al “tuo” allenatore che, quando gli undici titolari sono stanchi perchè hanno disputato (e non lo si nega) un grande campionato, deve avere il coraggio di cambiare, inserendo altri giocatori, magari più lenti, ma con i piedi buoni (vedi sosa)……
    F.N.

  2. E vedete di farlo questo punto….il preliminare sarebbe una tragedia ed evitarlo non è affatto scontato,l Udinese vincerà le restanti due partite e per noi saranno tostissime,spece con la condizione psico fisica disastrosa che la squadra sta mostrando. Caso Mazzarri,sapremo chi ha ragione a fine mercato ad agosto,se il Napoli si presenterà alla Champions (sia fase a gironi o sia preliminare) con Fernandez e Matavz e senza un paio di giocatori di sostanza ed esperienza nelle coppe io non avrò il coraggio di criticare Mazzarri.

  3. Mazzarri, come tutti noi vuole vincere. Se non utilizza i nuovi acquisti significa che non sono all’altezza dei titolari, anche quando questi ultimi sono fuori forma.
    Speriamo solo che i titolarissimi riescano a fare un punticino contro l’Inter.
    Perdere il 3° posto sarebbe atroce, dopo essere stati per tanto tempo secondi.

  4. se sei stanco perchè non lo comunichi al tuo allenatore cosi ti può sostituire? visto che lui non ha il coraggio di prendere una tale decisione?
    forza Napoli!!!!!!!!!!!!!!

  5. Almeno uno che ha il coraggio di ammetterlo ! ma la colpa non è sua o degli altri : è del sig. mazzarri ! incapace di stare zitto, incapace di mandare in campo la migliore formazione ! ma a me la sua strategia appare chiara, il suo pensiero e il suo atteggiamento in panca è stato chiaro: “questi sono i migliori giocatori e non ho sostituti all’altezza, quindi la colpa non è mia, ma del v/s presidente e me ne vado”…. e vattenne fetente !

  6. Speriamo in un colpo di coda dei ragazzi. Fuori le p..e e fate in modo di conquistare il punto gia cotro l’Inter. Speriamo che il presidente non faccia un’altra delle sue sfuriate da tifoso e che lasci fare all’allenatore il suo lavoro fino alla fine, poi da lunedì si prendano pure a schiaffi e noi stiamo alla finestra…

  7. non vogliamo fermarci sul più bello!?! Noi tifosi abbiamo il dovere di sostenere la nostra squadra sempre. anch’io mi sono rotto le pa..e domenica. ma questo fa parte del gioco. non dimentichiamo le tante soddisfazioni durante tutto il campionato e poi siamo terzi non ultimi. se avrei la possibilità di esserci domenica andrei di corsa. purtroppo dovrò soffrire davanti alla televisione. un pareggio contro l’inter non sarà facile ma possibile. il san paolo con i suoi tifosi unici (sì siamo unici) sarà una spinta. spero solo che i giocatori saranno pronti e non troppo stanchi. ma il mister li ha guidati fin qui e sono certo che porterà a casa questo santo punto.

  8. E se il Dela avesse fatto capire a tecnico e giocatori che bastava solo la champions e non lo scudetto(vedi premi scudetto e tetto ingaggi altissimo in caso di conquista) e avesse detto di mollare un pò,a partire dalla partita contro l’udinese?
    Si e vero, sembrano fantasticherie,ma se a fine torneo,acquisito il terzo posto ( che l’inter ci regalerà) Mazzarri andrà via e vuoterà il sacco proprio con questa verità? Sarebbe sconvolgente,non voglio pensarci ma ci ho pensato…..

LASCIA UN COMMENTO