Taglialatela: “Il Liverpool non è all’altezza del Napoli”

7
32

"Credo moltissimo nella squadra di Mazzarri, sono convinto che ha possibilità non solo di pareggiare ma addirittura di vincere"
A Radio Crc nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Pino Taglialatela, ex portiere del Napoli che ha dichiarato: “L’Anfield è uno stadio stupendo, penso ci siano tutti gli ingredienti stasera perché il Napoli faccia bene. D’altronde la squadra ha l’affetto di tutti i sui tifosi che non hanno trovato difficoltà a reperire i biglietti per la partita e sono giunti numerosi a Liverpool. Credo che gli azzurri meritino di andare avanti in Europa. Il fattore psicologico dei calciatori è fondamentale, in questo Mazzarri è un bravo allenatore. Lui riesce sempre a motivare la squadra, anche se spesso troppa emozione può essere controproducente. Il Napoli deve giocare come fa in campionato. Anche se non riuscisse a vincere stasera ha comunque buone possibilità di passare il turno. Sono convinto che gli azzurri possano vincere questo girone. Il Liverpool non è all’altezza del Napoli, anche se si è ripreso nelle ultime partite. Io credo moltissimo nella squadra di Mazzarri, sono convinto che ha possibilità non solo di pareggiare ma addirittura di vincere stasera. Questa è anche una prova di maturità per il Napoli, sia per i giocatori che per gli addetti ai lavori. Penso che gli azzurri anche in campionato stiano facendo bene ma sicuramente c’è bisogno di rinforzi, c’è bisogno di acquisti soprattutto per dare fiato ai titolari. dal mio punto di vista Mazzarri sta facendo il massimo, sta lavorando ottimamente. Il problema del Napoli è la difesa. È innegabile che De Sanctis sia un portiere straordinario, ci ha salvato in molte situazioni. Se Buffon non dovesse rimettersi in forma, Prandelli terrà senza dubbio in considerazione il nostro portiere azzurro".
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Crc
 

7 Commenti

  1. con tutto il rispetto per taglialatela, che stimo..

    ogni volta prima delle partite tutti a dire “scudetto, il napoli è forte, vittoria qua, vittoria là, il napoli è grande, il napoli è dietro solo l’inter e il milan..”

    poi quando si perde tutti a dire “eh il napoli va rinforzato, non ci sono ricambi, manca questo, manca quello, il napoli deve maturare”

    grazie al cavolo che poi nascono i tifosi della peggior specie che sanno solo lamentarsi!

  2. voglio essere il primo a scrivere su questo sito dopo la partita . ai vari salsero ,antimazzoni , e tutti quelli che si comportano come loro , voglio dire . il napoli è una grande squadra , ha giocato un grande calcio . il napoli ha perso , ma noi siamo orgogliosi di questa squadra forza napoli ….. sempre io invito ai veri tifosi del napoli a boicottare i falsi tifosi come i sovrascritti , ed adesso sfido i proprietari del sito ad oscurarmi come qualche volta hanno fatto un saluto a tuttio non abbattetevi abbiamo una grande squadra ciao a tutti

  3. Caro Taglialatela,
    con un altro allenatore la partita la vincevamo sicuramente, ora Mazzarri ci ha rotto, non cambia mai gli 11 titolari.
    Quando ha visto che Aronica andava a vuoto doveva sostituirlo subito e così anche per Dossena, forse non ha capito che abbiamo 23 giocatori?
    Lui si fida solo degli 11 titolari, adesso ha rotto il cxxxo

  4. dico che sia giusto essere tifosi!!!anche io lo sono, ma di re che il liverpool non è all’altezza del napoli forse è un po azzardato!!!solo adesso ho letto di questa dichiarazione di taglialatela però prima della partita avevo appena detto ad alcuni amici con cui ho visto la partita che un pareggio non sarebbe stato male considerando la forza, l’esperienza e il fuoriclasse gerard che gioca in questa squadra!!!
    cmq cresceremo, una partita andata cosi non ci deve far deprimere e pensiamo al campionato che è più importante!!!

LASCIA UN COMMENTO