La Eldo supera Biella nell’ultimo incontro di campionato 76-75

0
38

Eldo Basket Napoli: Malaventura 9, Thomas ne, Fevola 16, Rocca 26, Maino, Aprea, Lampitelli ne, Di Girolamo ne, Cacciola 6, Conte ne, Bernard 9, Blums 10, All. Piero Bucchi, Assistant Coach: Maurizio Bartocci

Angelico Biella: Rotondo 6, Pinkney 11, Spinelli 6, Cinciarini 9, Jerebko 12, Hunter 15, Santolamazza 5, Langford 7, Raspino ne, Cotani, Ona Embo, Barlera, Elder 13 All. Luca Bechi, Assistant Coach: Massimo Cancellieri

Arbitri: Giampaolo Cicoria (Milano), Gianluca Sardella(Rimini), Paolo Longhi (Cantù,CO)

Nell’ultimo incontro di campionato la Eldo Basket Napoli affronta al PalaBarbuto l’Angelico Biella. Bucchi nel quintetto iniziale schiera Malaventura, Rocca, Blums, Fevola e Cacciola mentre Biella schiera Pinkney, Jerebko, Hunter, Langford ed Elder.
Primi due punti della gara conquistati da Biella con Jerebko. La Eldo risponde con Malaventura. Un tiro da 3 di Blums porta la squadra di Bucchi sul 5-2. Rocca conclude su palla rubata da Malaventura e siamo sul 7-2. Malaventura continua a conquistare punti per la propria squadra realizzando un tiro da 2 (9-2 a 7’10”).
L’Angelico Biella reagisce con Pinkney (9-4). Rocca subisce fallo e realizza dalla lunetta 1/2 (10-4). Arriva il recupero di Biella con Hunter, Pinkney e Cinciarini (10-10 a 5’38”). Blums riporta in vantaggio la Eldo con un tiro da 3 (13-10), proseguono per la Eldo Malaventura e Rocca con un parziale per la Eldo di 10-0 (20-10). Interrompe il momento positivo della Eldo Jerebko (20-12). Canestro da 3 di Fevola (23-12). La gara prosegue con un 2+1 di Cinciarini (23-15). Il primo parziale si conclude con i tiri di Rocca e Blums e la Eldo in vantaggio con il risultato di 28-15. Nel secondo quarto l’esordio della squadra partenopea è di Bernard con un tiro da 3 (31-15). Santolamazza conquista il canestro successivo (31-18). Dalla lunetta Santolamazza realizza 2/2 (31-20). A 7’10” canestro di Cacciola (33-20). Tiro da 3 di Valerio Spinelli (33-23). Fallo su Blums che dalla lunetta realizza 2/2 (35-25 a 5’30”). Risponde Biella e siamo sul 35-27. Mason Rocca riporta la Eldo a +10 (37-27). Il team di Bucchi dalla lunetta conquista punti prima con Fevola (1/2 per lui) e di seguito con Rocca che invece a sorpresa li realizza entrambi (40-27 a 3’09”). Hunter realizza un canestro da 2 (40-29) risponde capitan Rocca (42-29). Canestro da sotto di Elder (42-31). Malaventura centra un tiro da 3 per la squadra partenopea (45-31). Il secondo parziale si conclude con Biella che dalla lunetta realizza 1/2 con Elder (45-34).
Al rientro dagli spogliatoi a rompere il ghiaccio è Jarebko (45-36). Risponde la Eldo con in tiro da 3 di Fevola (48-36). Un parziale di 12/0 porta Biella sul 48-48 a 4’01” con un tiro dalla lunetta di Langford. E’ Fevola a reagire per la Eldo con un canestro da 3 (51-48). Dalla lunetta Rocca realizza 1/2 (52-48). Hunter centra il canestro del -2 per Biella (52-50). Cacciola conquista i 2 punti successivi (54-50) ma L’Angelico Biella vuole vincere e si porta in vantaggio sul finale del terzo parziale con Elder (54-56). Nell’ultimo quarto 5 punti consecutivi di Rocca riportano la Eldo in vantaggio 59-56. Biella reagisce con Spinelli (59-59). Danilo Fevola realizza un tiro da 3 subendo anche fallo, realizza dalla lunetta portando la Eldo sul 63-59 a 8’14”.  Elder conquista i tre punti successivi (63-62). Per la Eldo Fevola conquista altri due punti (65-62). Bernard realizza i due canestri successivi (69-62). Biella ci crede e si riporta in parità con Langford, Cinciarini e Hunter (69-69). A 3’27” Bernard realizza un canestro da 2 (71-69). Un incontro nel quale nessuna delle due squadre riesce ad emergere con le due squadre sempre vicine nel punteggio. Per Biella centra il canestro Hunter (71-71). Mason Rocca riporta la sua squadra in vantaggio (73-71). Biella riesce a superare la Eldo con Cinciarini (73-75 a 1’15”). Il capitano della squadra napoletana conquista dalla lunetta il suo 26° punto (76-75). Suona la sirena, il pubblico esulta ma gli arbitri chiamano fallo a Blums e mandano in lunetta Langford per due tiri liberi, tra i fischi del pubblico presente Langford li sbaglia entrambi. La Eldo ha rischiato grosso ma vince l’ultimo incontro di campionato con il risultato di 76-75.
 

Napoli Press

SHARE
Previous articleCalcio: La Salernitana torna in serie B
Next articleCasarin: “Celi ha sbagliato, se ammette la gara è da rigiocare”
Giornalista e Vice Direttore di Napolisoccer.NET . Tifoso del Napoli, coniugo l'amore e la passione per gli azzurri alla deontologia propria del lavoro di giornalista. Il piacere di raccontare le vicende azzurre, con i suoi risvolti sociologici, con criticità e romanticismo quando ci vuole. Pratico la libertà d'informazione senza condizionamenti.

LEAVE A REPLY