Leonardi (dg Parma): “A Napoli non sarà una passeggiata, sappiamo cosa ci aspetta”

3
32

Nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma in onda su Radio Crc è intervenuto Pietro Leonardi, Direttore Generale del Parma, prossimo avversario del Napoli in campionato. Ecco quanto dichiarato dal dg: "Abbiamo un progetto, ma bisogna avere pazienza. Il Parma deve cercare la continuità, perché è una squadra che non ha dato segni di difficoltà. Il Parma meritava di vincere a Cesena, con la Roma e anche ieri contro il Chievo. Noi della società non possiamo ragionare solo in base ai risultati, questa è una considerazione che possono fare i tifosi, non noi.
Sappiamo che domenica prossima affronteremo una partita importante, con una squadra che sta facendo molto bene. Conosciamo le nostre difficoltà, e la forza del Napoli, ma abbiamo intenzione di ripartire proprio da Napoli sperando di avere anche un briciolo di fortuna negli episodi. Il Napoli è una squadra che ha degli obiettivi importanti, ha una rosa valida, e non credo che l’impegno del giovedì lo condizioni in maniera negativa perché è una squadra che ha tante alternative ed è proprio questo uno dei punti di forza degli azzurri. Per non parlare del fantastico pubblico che ogni volta accompagna e guida le prestazioni della squadra. Insomma, sappiamo cosa ci aspetta, e non sarà di certo una passeggiata. Ma meglio così perché dobbiamo crescere, e questo sicuramente ci aiuterà. Quello di quest’anno è un campionato molto equilibrato, noi l’anno scorso con 8 punti saremmo stati a metà classifica, quest’anno invece, siamo quart’ultimi”.
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Crc
 

3 Commenti

  1. Attenti a questo, mi sembra Totò nel film di quando voleva la patente di “jettatore”.
    Vi ricordate qust’anno a fine campionato, quando hanno vinto a Napoli, dopo che avevano rubato il pareggio a Parma all’ andata?
    Un appello ai giocatori del Napoli, massacrateli di gol.
    Forza Napoli
    a Liverpool vinciamo 3-1

  2. adesso mi ricordo!!!!!!! il parma era quella squadra (quando giocava fabio cannavaro)che per salvare il verona ci mandò in serie b per fare un piacere a pastorello .pocho cavani hamsik …..vendicateci ,sommergeteli di gol

LASCIA UN COMMENTO