Un Napoli attento e senza sbavature sbanca anche il Rigamonti

34
58

pagelleLe pagelle di Napolisoccer.NET: Brescia-Napoli: 0-1.

De Sanctis: quando c'è bisogno lui è lì pronto a difendere la sua porta. 6,5

Grava: diligente nella marcatura ed attento nei movimenti difensivi. 6

Cannavaro: positivo il suo rientro, gli tocca marcare Caracciolo e riesce a ridurlo ai minimi termini. 6,5

Campagnaro: è l'unico dei tre difensori ad avere licenza di spingersi in attacco e questo gli riesce abbastanza bene. Mai in affanno, è bravo in alcune circostanze a chiudere i varchi agli avversari. 6,5

Zuniga: schierato finalmente nel suo ruolo non convince fino in fondo ma almeno non commette errori determinanti ma semplici leggerezze. Non spinge molto e preferisce giocare di prima la palla piuttosto che incaponirsi in inutili finte. Nel contesto una prestazione sufficiente. 6

Yebda: Mazzarri gli affida la direzione del centrocampo e lui si disimpegna in maniera egregia facendo girare il pallone a beneficio dei compagni. Si presta sempre come alternativa ai compagni e con il passare dei minuti acquisisce sicurezza ed intraprendenza. Bravo anche a tamponare la manovra avversaria. 6,5

Gargano: tranquillo e ponderato non risica giocate difficili e di conseguenza non commette errori. Quando recupera il pallone è bravo a gestirne il possesso piuttosto che avventurarsi in improbabili azioni. 6

Dossena: si rende subito conto che gli spazi dalle sue parti sono pochi e quindi propende per una gara attenta limitandosi a controllare (bene) l'avversario, in fase di costruzione del gioco spinge senza troppa convizione. 6

Sosa: si inserisce lentamente nella manovra e soffre l'assiduo pressing anche se in varie occasioni mette in mostra le sue capacità di palleggio. Anche lui, con il passare dei minuti, acquista sicurezza e mostra più determinazione. Ottimo gesto tecnico quando al volo, calciando dal limite, mette la palla di poco sulla traversa. 6

Hamsik: sembra risentire più degli altri delle brutte condizioni climatiche poi improvvisamente un lampo squarcia la sua grigia prestazione e serve a Lavezzi un gol facile facile. 6+

Lavezzi: ci mette l'anima ma anche il piedino e segna un gol che vale 3 punti sonanti. Da prima punta si sente lontano dal gioco e quindi tende spesso a retrocedere per entrare nel vivo della manovra azzurra. L'ingresso di Cavani lo libera un pò sia dalla marcatura asfissiante che dal ruolo di vertice d'attacco e le cose sembrano andare meglio. Splendido il suo inserimento nel cuore della difesa bresciana quando sigla il gol della vittoria. 6,5

Sostituti

Cavani: il suo ingresso mette in trepidazione gli avversari che per marcare lui sono costretti a lasciare più campo a Lavezzi. Si mette in mostra per un paio di inserimenti che gli consentono di tirare verso la porta avversaria. 6

Blasi: SV
 

 

Allenatore, Mazzarri: che ci sia un doppio Napoli ormai è noto a tutti. Fuori casa gli azzurri compensano i punti persi in casa. Quest'oggi a Brescia, vuoi per le condizioni climatiche che per quelle ambientali,  non era facile portare via i 3 punti, perchè i lombardi sono una squadra che gioca bene. Ma il Napoli di quest'oggi ha saputo cinicamente capitalizzare una della poche palle gol capitategli. Il tecnico ha messo in campo una squadra compatta e determinata ed ogni suo calciatore ha saputo ben svolgere i compiti affidatigli. A voler essere pignoli, il Napoli di oggi è sembrato poco tarantolato (in senso buono) ma ha comunque saputo fare bottino pieno. 6,5

Gianni Doriano – Napolisoccer.NET


Inserisci i tuoi voti nel FORUM di Napolisoccer.NET

34 COMMENTS

  1. avrei messo molti 5,5… giocavamo con tutto rispetto con la polisportiva Brescia calcio categoria allievi regionale ed abbiamo sofferto troppo…non meritavamo di vincere sinceramente, non abbiamo fatto un tiro in porta e siamo stati graziati dalla buona sorte (palo e traversa per il brescia)… non andremo lontani così…sono un pò deluso…ci vuole qualche giocatore tecnico, non ne abbiamo uno…solo Sosa, ma è lentissimo, in attacco non lo vedo bene, è più un centrocampista!!

  2. poi sbanca il rigamnti, come se avesse detto il S. Siro o l’ Olimpico…mah …se ci si accontenta di essere entusiasti per aver sbancato il Rigamonti, allora mi va bene un campionato da mezza classifica…in questo caso, non ci rimarrei male nemmeno se mancassimo un piazzamento europa league..

  3. 1. Voti altissimi per una prestazione pessima, obiettivamente sono tutti 6 “politici” solo perchè abbiamo vinto.

    2. Zuniga, sebbene abbia fatto qualcosa di decente, non merita la serie A, al massimo può fare il magazziniere.

    3. Sosa ha una tecnica che a napoli non ha nessun’altro, ma dovrebbe giocare in mediana ma il modulo non glielo permette. Sarebbe un ottima pedina se mazzarri per una volta cambiasse modulo, altro che Cigarini.

    4. Hamsik o è fuori forma o è stanco, mi sembra il classico Hamsik della seconda metà di campionato che perde lo smalto e non segna, non si vede in campo. Non facciamoci ingannare dal suo pregevole movimento in occasione del gol.

    5. Lavezzi è un treno, se fa tutta la stagione a correre cosi sarà ottimo.

  4. raffeale fa una cosa..cambia squadra e sport che fai un favore ai veri tifosi del Napoli..ma che partita hai visto??forse l’empoli o l’Albinoleffe..

  5. il 6 a gargano è una bestemmia e anche zuniga a me presonalmente non è piaciuto senza considerare che hamsik oramai è più di un mese che partecipa poco al gioco comunque un napoli che tutto sommato è da 6 anche considerando le condizioni climatiche avverse……..avessimo solo un pò più di fisicità in mezzo al campo……..ma domenica con il parma sarà dura vincere speriamo nella continua crescita di lavezzi

  6. caro raffaele certo ke sei proprio l’antitifoso per eccellenza…..e nn mastiki manco un pò di calcio….ma hai visto dove stavamo giocando, le condizioni ambientali?????ma io nn lo so…..voi siete la rovina del napoli….nn siete tifosi……siete l’antinapoli!!!!!!!!

  7. E’ tutto vero ciò che dice Raffaele, però altre volte abbiamo giocato bene e non raccolto punti. Tutto sommato ci può stare una partita così, pero a gennaio un centrocampista che sappia giocare bene la palla ci vuole. Almiron del Bari o Konstant del Chievo per come si sono espressi a Napoli, sono di quantità e di qualità, come vuole ogni buon allenatore.

  8. Si tratta di un Napoli semi spento. Pero’ capace di portare a casa 3 punti! Partita noiosa, lavezzi blando, hamisk inesistente, sosa tanto preciso quanto lento, yebda non so dite voi, zuniga un frullaccone che fa solo scena.
    Il problema è che de laurentis si è fatto prendere sul c**** per questi aquisti che ha fatto! comunque il campo era un pantano, ed il brescia non ha fatto nulla, il palo e la traversa erano comunque controllati! Insomma siamo semrpe li a 2 dal milan al pari della quagliajuve e sotto la grande maestria di Mister Reja, che con la sua umiltà sta dimostrando di essere un allenatore da Primo posto in classifica.
    Sono fiero di lui e sono fiero del fatto che sia stato a napoli, mi dispiace che sia andato via praticamente scacciato, ma con lui giocatori morti ritornano vivi! (vedi zarate)
    solo e sempre Forza Napoli

  9. Il Napoli ha dato il massimo su un campo che grazie alla pioggia è vento era pesantissimo. Credo inoltre che tante grandi squadre franno fatica a portare via i tre punti a Brescia.
    E’ una vittoria come tante…

  10. sapete perchè il napoli nn vola in casa??? per tifosi ke nn capiscono niente di calcio come voi!!!!smettetela di creare pressioni…siamo quarti e stiamo giocando bene cosa pretendete lo scudetto smettetela di sognare e non rompete cambiate canale se non capite di calcio…dobbiamo crescere pian piano, e se nessuno scassa le cosidette…i risultati arriveranno …..tifate e state vicini ai giovani..raffaele vai tu in campo cosi ci fai vedere cosa sai fare…..

  11. grande napoli, si vince anche cosi, giochicchiando e portando il risultato a casa!! a me sinceramente yebda non è che mi ha particolarmente colpito passa sempre la palla dietro e sa fare solo passaggini!!! cmq l’unica cosa positiva è il risultato!!1 va bene cosi

  12. il napoli oggi ha vinto con una squadra di serie A

    dobbiamo stare calmi e partita dopo partita dobbiamo crescere facendo punti in ogni modo……questa squadra stà crescendo e passo dopo passo si renderà conto di poter competere con tutti.

    forza napoli

  13. – roki, in quel tempaccio ci giocava anche la polisportiva Brescia. anche il Brescia, ha centrocampisti più tecnici dei nostri..
    – Antonio, io a calcio ci ho giocato… e se hai visto bene la partita, oltre al goal, il Napoli non ha fatto nulla, nemmeno un tiro. Non sono anti napoli,anzi sono il primo tifoso del Napoli, la mia è una critica costruttiva, da sportivo e non da tifoso come te…ovviamente vincere col minimo sforzo sta bene anche a me,ma quei voti non sono per niente veritieri,sinceramente per come giocato sono un pò preoccupato per la partita di giovedì…

  14. napoli fai cagare…..scarsissima squadra…me ne vergogno…una involuzione davvero “spettacolare”…non ho mai visto regredire una squadra cosi velocemente…vergognatevi….tra qualche anno si ritornerà a lottare per la serie b…iniziando a perdere pezzi come hamsik che giustamente si è rotto i coglio..di questo napoli che non va da nessuna parte…fai bene marek vai al M.UTD…li si che ti farai un nome ma soprattutto vincerai qualcosa…

  15. E basta sempre a criticare!giochiamo bene e perdiamo (vedi milan) immeritatamente, giochiamo cosi’ e cosi’ e vinciamo come fanno le grandi (vedi inter a genoa,juve a milano e pure lazio a palermo). Si arriva in alto anche grazie a queste partite. Io ho visto un buon napoli in un campo schifoso dove I’ll ns gioco ne risente tantissimo. Yebda ha fatto benissimo e sosa ha fatto I’ll suo compitino. Non era facile portare a casa I 3 punti ieri ma ce l’abbiamo fatta. Va bene cosi’, godiamoci questa vittoria invece di stare sempre avvelenati, mi sembra che molti tifosi o sportivi (come si definisce l’amico raffaele) abbiano perso’ quell’umilta’ che tanto invoca la ns squadra..I’ll pocho in primis.

  16. Rafè ma le vist a partita il campo era pesante, la squadra del Brescia è abituata a giocare su questi campi noi no perciò il Napoli merita 8 tutti hanno fatto la loro partita ….

  17. Campo diventato un pantano e forti raffiche di vento non permettono di certo il bel gioco, mi rivolgo a tutti coloro che ne hanno lamentato la carenza…
    secondo me i ragazzi hanno fatto una gran bella prestazione e hanno vinto da grande squadra facendo la partita e concedendo davvero poco ad un brescia sgorbutico con un organico di tutto rispetto, su un campo quasi impraticabile!!
    se diventassimo piu’ cinici in casa, allora parleremmo di ben altra classifica…
    ottimo l’inserimento dei nuovi acquisti!!!
    saranno utili alla causa.. ps. domenica non si puo’ sbagliare…
    forza napoli

  18. Sono d’accordo con christian.. Non avremo fatto una grande partita, ma i tre punti sono quello che conta.. E poi la Lazio di mister Reja ha vinto con un tiro in porta a Palermo, la Juve a Milano con due tiri in porta e l’Inter a Genova grazie a una papera del portiere… Non si può sempre vincere, giocando un calcio spettacolare… Anzi, magari si riuscisse sempre a vincere… Ieri non abbiamo sofferto più di tanto, il Brescia ha creato pericoli solo dalle solite palle inattive.. Semmai facciamo un pò di fatica ad affondare, quando il ritmo è basso, ma su un campo come quello di ieri era dura.. Perciò buono così e continuiamo a portar punti a casa.. Buona la prova di Yebda, a me piace, è un buon mastino e gioca semplice, proprio come dovrebbe fare Gargano.. Sosa è un pò lento, ma la tecnica ce l’ha… Pocho immenso e come sempre decisivo!!!!…

  19. Il Napoli che vince fuori casa è l’ennesima conferma della squadra che ha costruito Mazzarri. Una squandra che gioca prevalentemente di rimessa. Lascia l’iniziativa all’avversario e poi contrattacca a 100 all’ora.
    L’arma del Napoli è l’agonismo esasperato e gli inserimenti da dietro.
    Poi quando si trova al San Paolo e deve assumere obbligatoriamente l’iniziativa si evidenzia la pochezza tecnica del centrocampo ed arrivano le dolenti note.
    Ci vorrebbe un grande centrocampista, alla Pirlo, per giocare a quattro in difesa.
    Invece mi sembra di vedere la Reggina di qualche anno fa quando correvano tutti come pazzi ma di tecnica manco a parlarne.
    Il calcio non è fatto di sola corsa, a anche di invenzioni e di giocate geniali.
    Per tutti ma non per Mazzarri.

  20. Un solo tiro nello specchio della porta. Basterebe questo per far riflettere. A me sembra che non ci siano schemi (o che siano troppo semplici e prevedibili), che gli attaccanti non ricevono assist, che non c’è gioco, un sacco di passaggi dietro perché non si riesce a scavalcare il centrocampo con la palla al piede o con due tre passaggi. Insomma tutto è lasciato al colpo di genio del singolo giocatore. Persino il Brescia aveva un gioco, poi semmai non ha gli attccanti che segnano e noi abbiamo Sandesanctis.

  21. lo schema era l’ 1 – 3 – 7 compreso il portiere, leggetevi corbo su repubblica.hamsik difficile dire no al manchester, dal presidente all’ultimo tifoso nessuno si indigni o sia deluso, x bloccare i migliori diventi il napoli con acquisti giusti e progetto da napoli ,una grande squadra.

  22. Per chi ha criticato Yebda:
    preferite lui che dà la palla dietro e quelle poche volte che la dà avanti la da bene (ricordare un passaggio per campagnaro nelle scorse partite da cui è scaturito un gol, e un filtrante mi pare per cavani contro il brescia) oppure un gargano che si crede pirlo e sbaglia il 70% degli appoggi?
    Per chi voleva il bel gioco:
    ma a voi il decoder sky vi ha tolto la pioggia e il vento dalle immagini?

  23. Uahaha!!! Ma come si fa a Dire che Yebda è stato bravo a “condurre” il centrocampo?? Uahahaha!!! Lento e senza idee, anche io avrei saputo fare lo stesso. Siamo seri su… Yebda e Sosa sono scarsi e in Italia ci sono centinaia di giovani almeno dello stesso livello.

LEAVE A REPLY