Cesari (ex arbitro): “Rizzoli ha influito sulla gara, era condizionato psicologicamente”

10
69

L'ex arbitro Graziano Cesari, intervenendo ai microfoni di Marte Sport Live, ha rilasciato alcune dichiarazioni di seguito sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Gli azzurri non hanno giocato il primo tempo. Ha influito anche Rizzoli che non ha espulso Papastathopoulos nella ripresa. Il concetto sulla seconda ammonizione su Pazienza è assurda: è a sessanta metri dalla porta, c'è Gargano davanti e poi stava cadendo. Credo sia una direzione da 'Prima Repubblica', un po' condizionato psicologicamente. In Champions, invece, è stato bravissimo. Nell'episodio della rissa si è tirato praticamente fuori, così non va bene".
 

Redazione Napolisoccer.NET (Fonte: Radio Marte)
 



10 Commenti

  1. tutto questo è anche conseguenza dell’inesistente peso politico della società. il dela blablabla oltre ai cinepanettoni è interessato solo alla commercializzazione del marchio napoli. grandi parolone sul calcio obsoleto finalizzate all’immobilismo societario e nessun rispetto per la dignità di noi tifosi (che lui considera – parole sue – clienti), ricordatevi quando 2 stagioni fa in un juve-napoli 1/0 chiellini si rivolse ai tifosi del napoli facendo il gesto del non c’è trippa per gatti, beh lui andò ad abbracciare i dirigenti della juve…

  2. ginonaples…purtroppo dal 97 al 2005 a noi tifosi ci è sfuggito rispetto..dignità..e come al solito non abbiamo perso l’abitudine di ragionare con il cu….mi spiego..te ne stai accorgendo ora che il napoli non ha mai avuto nessun peso politico? tu hai rammentato il gesto di chiellini è ti do pienamente ragione…però in un inter napoli(metà anni 80)costanzo celestini fu ammonito da un certo sig agnolin…celestini fece segno con l’idice x dire che era il 1 fallo che commetteva(ed era vero)il sig agnolin con il suo indice gli fece il gesto della supposta….capito? arbitro a giocatore io che ero a san siro non avevo mai visto nulla di simile ..e non lo mai visto più fare a nessuno !!..amico mio se ti ho citato questo episodio è x il semplice fatto che in quegli’anni alla guida del napoli c’era una persona di cui ancora oggi tanta gente continua a fantasticare che quella persona a roma aveva il suo uomo di palazzo….evidentemente..stev’semp’in’ferie…

  3. Bravissimo gino naples!!!!!! Concordo in pieno!!!!! Hai fatto in breve la foto della situazione!!!! é inutile rammaricarci!!!!! I fatti sono evidenti e continueranno in eterno se la societa e sto De laurentis Non acquiseranno potere politico. Saremmo sempre di seconda fascia!!!! é inutile illuderci!!!! Come staremo sopra in classifica così ci faranno cadere all’istante!!! è MAFIA POLITICA DEL CALCIO

  4. Insomma ancora una volta quello che conta é il peso politico? Che vogliamo fare, chiediamo a Berlusconi di venire a fare il presidente del Napoli, magari accompagnato da Noemi e dalle sue amichette di scuola? Ma per piacere! Io preferisco incazzarmi e perdere, piuttosto che portare il marchio dell’infamia rubentina e milanista. Sono d’accordo con tony66, a noi favori non ne hanno mai fatti, anzi, però é stato bello essere in cima all’Italia e in cima al mondo (con Maradona), senza dover niente a nessuno…io in quegli anni me song arregriato!!!!

  5. Vorrei anche io avere il piacere di vincere qualcosa da tifoso napoletano!!! Ho 30 anni!!!! Ricordo perfettamente tutte le vittorie del napoli!!!! Tutti i festeggiamenti!!!! ero un ragazzino!!!! Ora vorrei godermi e arrigriarmi anche io con qualche bella vittoria e soddisfazione– Essendo oramai giovanotto una vittoria avrebbe un piatto più prelibato IHIHIHH Forza nappli uagliùùùùù

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here