Prime dichiarazioni di Ferrara da Allenatore della Nazionale Under21

1
22

La panchina della Nazionale Under 21 è «un'occasione di crescita» e non «un passo indietro». Lo assicura Ciro Ferrara, neo-commissario tecnico degli azzurrini, presentato oggi nella sede della Federcalcio. «La chiamata della federazione non me l'aspettavo. Sono sorpreso, ma molto contento», ha detto Ferrara, che avrà al suo fianco Angelo Peruzzi come vice. Nessun rancore per la conclusione dell'avventura sulla panchina della Juventus. «La Juve mi ha dato tanto, purtroppo è finita male», ha commentato il nuovo Ct.

NON SONO LIPPIANO – Ferrara che prende il posto di Casiraghi, con un contratto fino al 2013, ha poi preso le distanze dall'etichetta di 'lippiano', che spesso gli viene affibbiata. «Non è così – ha aggiunto – Sono stato scelto per le mie qualità tecniche e umane. E non sono nemmeno un 'sacchiano'. Certo, Lippi l'ho sentito. Non mi ha dato consigli, ma era solo contento per la scelta della federazione».

ORIUNDI – «Gli oriundi selezionabili sono ben accetti, ma non penso di costruire una nazionale composta a maggioranza da oriundi», ha detto poi Ferrara, che apre le porte della sua nazionale agli oriundi, ma confessa di non pensare ad un uso massiccio di giocatori 'stranieri'. Poi dice di aver già parlato con Prandelli. «Balotelli? Mario ha altri obiettivi e deve proseguire la sua carriera con la nazionale maggiore: ha classe ed esperienza».

Fonte: corrieredellosport.it

Condividi
Articolo precedenteDenis: “Mazzarri sta facendo grandi cose. Il gruppo è molto unito”
Prossimo articoloNapoli-Milan, squadre in campo per il riscaldamento
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

1 COMMENTO

  1. mi dovete spiegare come e’ possibile che questo napoli si sveglia sempre dopo aver subito un gol….Poi Pazienza che combina in una partita cosi. importante si fa buttare fuori per un ingenuita. che non commettano nemmeno i bambini nella scuola calcio

LASCIA UN COMMENTO