Tutti i numeri dell’ “ottava”

0
66

Calendario sconvolto dalle coppe, quello dell’ottava giornata che vede come sempre il 40% delle gare in orario o date differite ma l’anticipo del sabato si gioca in posticipo di lunedì.
Inizia le danze FiorentinaBari, due squadre in crisi, zero punti per entrambe nelle ultime due gare, cinque punti per i viola di Mihajlovic ultimi in classifica, quattordicesimo posto a otto punti per gli uomini di Ventura che in trasferta hanno raccolto finora solo un pareggio.
ParmaRoma è l’anticipo delle 12:30 di domenica e vede di fronte la squadra penultima in classifica con sei punti, il Parma, contro la Roma che di punti ne ha otto tutti guadagnati in casa. La classifica dei giallorossi li vede al terzo posto per i punti casalinghi (otto) e all’ultimo posto per quelli esterni (zero), la squadra di Ranieri ha incassato in trasferta il 75% dei goal (nove su dodici) segnandone il 28% (due su sette). Curiosità: nelle ultime tre gare la Roma ha totalizzato sei punti, gli stessi che i ducali hanno messo insieme nelle precedenti sette giornate.
La gara di Bologna tra i felsinei e la Juventus apre il tabellone regolare della domenica. Sono otto i punti dei bolognesi che non hanno ancora subito sconfitte al Dall’Ara, undici quelli della Juve che in trasferta ha subito solo un goal conquistando sette punti nelle ultime tre gare.
Le regine delle prime tre gare di campionato si trovano per la prima volta di fronte in serie A, ChievoCesena è infatti un incontro inedito per il nostro massimo campionato e fa impressione vedere queste due provinciali, una a dieci punti in sette gare (il Chievo) e l’altra a otto punti, non fosse che nelle ultime tre partite entrambe hanno raccolto solo un punticino. Sono quattro i punti dei clivensi nelle quattro gare interne disputate finora, solo uno in trasferta per il Cesena, tra l’altro all’esordio stagionale contro la Roma.
Il Genoa attende il Catania al Ferraris. Sono otto i punti per la squadra ligure, quattro dei quali conquistati in casa; ha nove punti il Catania di cui solo uno guadagnato in trasferta.
La capolista Lazio, sedici punti in sette gare, attende il Cagliari che occupa la sedicesima posizione a sette punti in classifica, quanti ne aveva alla vigilia dell’ottava anche la scorsa stagione. Lazio ancora mai sconfitta in casa, Cagliari mai vittorioso in trasferta in questo scorcio di stagione.
Il Lecce ha guadagnato sette dei suoi otto punti in casa dove non ha ancora mai perso. Il Brescia non ha ancora mai pareggiato ha accumulato nove punti, di cui tre nell’unica vittoria (contro il Chievo) su quattro gare esterne; in casa i bresciani vantano due vittorie in tre gare.
Con la vittoria contro il Brescia, l’Udinese ha lasciato alla Fiorentina l’ultimo posto in classifica. Con i loro sette punti, i bianconeri friulani aspettano il Palermo (undici punti), i rosanero, reduci da una sonora batosta casalinga in Europa League contro il CSKA, hanno finora in trasferta guadagnato quasi il totale dei punti dell’Udinese (sei contro sette). Una curiosità: il Palermo non ha mai pareggiato in trasferta, l’Udinese non ha ancora mai pareggiato in casa.
InterSampdoria è il posticipo domenicale, con i milanesi che inseguono la capolista Lazio a due lunghezze (quattordici) e i blucerchiati con i loro dieci punti, imbattuti in trasferta ma ancora a zero per quanto riguarda le vittorie lontano dal “Ferraris”, le tre gare esterne hanno infatti fruttato agli uomini di Di Carlo, solo tre pareggi.  
Si giocherà invece lunedì la gara NapoliMilan, partita che chiude il tabellone dell’ottava giornata.
Il Milan è secondo alla pari con  l’Inter, dietro la Lazio, il Napoli insegue a quota dodici. Il Milan ha in trasferta (tre partite) lo stesso ruolino di marcia che il Napoli ha in casa, avendo totalizzato entrambe quattro punti da una vittoria, un pari e una sconfitta.
Sia il Napoli che il Milan, hanno un progresso di cinque punti rispetto allo scorso anno, quando gli azzurri avevano sette punti in classifica ed i rossoneri nove. L’ottava della scorsa stagione fu la prima di Mazzarri in panchina, vittoria casalinga contro il Bologna.
Il tabellone dell’ottava:

FIORENTINA – BARI Sabato 23 ottobre 2010 ore 20.45
BOLOGNA-JUVENTUS
CHIEVO-CESENA
GENOA-CATANIA
LAZIO-CAGLIARI
LECCE-BRESCIA
UDINESE-PALERMO
PARMA – ROMA  Domenica 24 ottobre 2010 ore 12.30
INTER – SAMPDORIA  Domenica 24 ottobre 2010 ore 20.45
NAPOLI – MILAN  Lunedì 25 ottobre 2010 ore 20.45

Domenico Infante -Napolisoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here