5 aggressioni verso i tifosi inglesi stanotte!

6
91

Sono complessivamente cinque le aggressioni di ultra' napoletani a tifosi inglesi (quattro cittadini britannici feriti o contusi e uno napoletano, ma nessuno con prognosi superiore ai 10 giorni) e tre le persone arrestate a Napoli alla vigilia dell'incontro di calcio tra la squadra campana e il Liverpool.
In attesa di convalida del fermo eseguito da volanti dell'Ufficio di prevenzione generale partenopeo diretto da Maria Rosaria Amato, Marco Marzano, 30 anni, gia' colpito da Daspo; Mirko Fiorentino, 25 anni; Lucio Gerardo, 48 anni, tutti con precedenti. I tre sono stati bloccati dopo un inseguimento da parte della polizia e poi riconosciuti dalle potenziali vittime dell'aggressione.
L'episodio si e' sviluppato nella zona di piazza Garibaldi, dove un gruppo di 20-30 tifosi ha inseguito alcuni tifosi inglesi che, dopo aver bevuto qualcosa in una bar dell'area, stavano tornando in albergo, all'hotel Cavour. Una volante ha intercettato l'aggressione e il gruppo di ultra' partenopei si e' dato alla fuga, cercando di disfarsi di spranghe di ferro, bastoni chiodati, tirapugni e altre armi improprie.
Una perquisizione a casa di Marzano, nella zona dello stadio San Paolo, ha poi portato al sequestro di altri bastoni, di petardi, bandiere nere con teschio e la scritta ULTRA' con la lettera 'a' sostituita appunto dal teschio e pubblicazioni 'di genere' quali "Fan's" e "Primo nemico", ossia la polizia.
Gli altri cittadini inglesi sono stati aggrediti invia Mezzocannone, via dei Cimbri e corso Umberto. Nella sua pizzeria di via Mezzocannone, poi, e' stato malmenato il titolare dell'esercizio commerciale che difendeva avventori inglesi nel suo locale oggetto di lancio di bottiglie.
 

Fonte: AGI



6 Commenti

  1. questi nn sono tifosi…..IO sono Tifoso!!!!!
    prego la stampa nazionale tutta di nn pubblicare e dare risalto a sti 4 cogl…..oni!!!
    questa è solo la violenza che haimè esiste a napoli di notte.
    provate a stare in piazza garibaldi di notte, anche senza essere tifoso e senza nessuna bandiera, e poi mi dite.

  2. bisogna avere il coraggio di punire questi personaggi, che grazie alla nostra giustizia(con la g minuscola) fanno quello che vogliono. Povera Napoli…queste persone sono alo stadio e nelle manifetsazioni contro gli inceneritori…c’è qualcuno che li pagherà?

  3. Luigi “il milanese” ,non avrai mai dovuto lottare perchè nel tuo rione si respirava e probabilmente perchè non mancava mai l’acqua per mesi.Non hai mai dovuto bloccare incroci e ferrovie per farti una doccia ne avra mai avuto il problema di non poterti affacciare al balcone perchè avevi una discarica a cielo aperto a 200 metri da un centro abitato di diecimila abitanti.
    Forse tu i confort li possedevi ancora prima di pisciare il letto.
    Non sai di cosa parli.
    Gianpa TDG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here