Bonfiglio (Digos): “Sembrano aggressioni programmate”

1
22

Le aggressioni di stanotte verso i tifosi del Liverpool presenti a Napoli a quanto pare non erano pianificate, ma  stata una vera e propria "caccia all'uomo". Questo è quanto espresso dal Capo della Digos Bonfiglio stamane.
Di certo la polizia ha intuito un certo fermento in una frangia della tifoseria partenopea e l'attenzione è aumentata. Nella tarda serata di ieri il culmine delle aggressioni, l'orario delle aggressioni è purtroppo quello concomitante all'uscita dei turisti e cittadini che si recano nei locali, così come sottolineato da Bonfiglio.
I tre arrestati appartengono a gruppi della Curva A e sono stati tutti sottoposti a DASPO. Per stasera ampie sono le garanzie per una buona riuscita dell'evento senza incidenti.
Si aspettano in queste ore circa 1000 supporters inglesi, ma Bonfiglio assicura che tutto andrà come prestabilito.

Gennaro Gambardella

1 COMMENT

  1. bravi gli scemi continuate cosi’, e porteremo napoli sulla bocca di tutti che non aspettano altro, per poterci ridicolizzare e parlare male dei napoletani, e a quelli di sky dico semlicemente di non nominare i napoletani ma di dire come fanno sempre quando si tratta di questi episodi al nord di tifosi del napoli e non di napoletani,perchè i napoletani possono dare lezione di civiltà a tutti,violenti ci avete rotto le scatole con questi gesti

LEAVE A REPLY