Benitez: “Il Liverpool soffre la velocità”

2
20

L'allenatore dell'Inter Rafa Benitez, ha rilasciato alcune dichiarazioni a "Il Mattino" di seguito sintetizzate da Napolisoccer.NET.

Quali potrebbero essere i problemi tecnici e ambientali per il Napoli in queste due partite di Europa League, tra due giorni al San Paolo e il 4 novembre all’Anfield Road?
«Il Liverpool è una squadra con calciatori di qualità, penso per esempio a Torres, a Gerrard, a Maxi Rodriguez, tutti grandi campioni. Il Liverpool ha esperienza internazionale, è abituato alle coppe. E, quando gioca in casa, in qualsiasi occasione, contro qualunque avversario, può contare su un campione in più: i tifosi. Sono loro che fanno la differenza».

Da un punto di vista tattico, quale può essere un punto di forza del Napoli?
«Sto imparando a conoscere il Napoli: è una squadra in crescita, un bel mix, ha ambizione e voglia, ha un'impostazione tattica importante, solida e alcune individualità che possono fare la differenza. Quanto a queste due gare, molto dipenderà dal momento specifico, da come la squadra arriverà alle partite con il Liverpool. Dal punto di vista tecnico, credo che per il Napoli possano sempre essere importanti la velocità individuale e collettiva».

Cosa pensa della stagione del Napoli? Ritiene che possa raggiungere un importante risultato in Italia e in Europa League? C'è qualche giocatore che apprezza in particolare? Conosce Mazzarri e il suo lavoro?
«La squadra ha già un Dna tattico importante e sta cercando di migliorarlo, lungo un percorso di crescita nel quale si vede sempre la voglia della società e la qualità dell'allenatore. So che il Napoli vuole recitare un ruolo importante nel campionato italiano, quindi lo considero un avversario serio, e vuole crescere anche in Europa e penso che possa farlo».

Redazione Napolisoccer.NET – Fonte Il Mattino

Condividi
Articolo precedenteDa domani il Liverpool a Napoli. Allenamento al San Paolo.
Prossimo articoloCannavaro: Contro il Liverpool ci vorrà la partita perfetta
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO