Anellucci: “Mazzarri sfrutta al meglio il potenziale di Cavani”

0
17

A Radio Crc nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto il procuratore dell'attaccante azzurro Edinson Cavani, Claudio Anellucci, che ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Se con il Catania Mazzarri ritiene di far partire Cavani dalla panchina non è un problema, a Cesena ha funzionato. Edinson sta dimostrando di essere un grande giocatore, noi abbiamo il merito di aver aperto una situazione che era complicata, ma è stata volontà del Napoli e del ragazzo. Cavani ha lasciato Palermo perché il Napoli ha voluto Edinson e lui voleva il Napoli, era giusto crescere, era il momento giusto per fare questa esperienza. Credo che una Nazionale come quella uruguaiana sia una vetrina importante, soprattutto per i giocatori giovani. Certo, per quanto riguarda le amichevoli il discorso cambia. Cavani appena arrivato in Italia ha avuto qualche difficoltà di modulo, nelle ultime 2 stagioni ha fatto 29 gol totali con un gol in coppa arriviamo a 30. A Napoli Mazzarri sfrutta il potenziale di Edinson. Prima faceva un lavoro più oscuro, adesso è più libero di arrivare negli ultimi metri con più benzina, più lucidità e questo sta dando buoni frutti. Ha ancora molti margini di miglioramento. Cavani è sempre stato più grande della sua età. Ama fare le cose da ragazzo, ma è abbastanza responsabile, il Mondiale lo ha fatto crescere tantissimo a livello professionale e personale. Cavani è come se fosse da sempre a Napoli sia per come è stato accolto dal gruppo, dalla città, sia perché ha trovato in Gargano un amico. È un ragazzo che fa casa-campo, campo-casa, ama la famiglia e il suo lavoro, passerebbe ore in campo ad allenarsi. Adora la mozzarella, l’ha conosciuta a Roma in un locale napoletano e adesso è la prima cosa che chiede, appena siamo arrivati a Napoli dopo due ore mi ha chiesto di mangiare la mozzarella!”
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Crc

LASCIA UN COMMENTO