Bucci: “La rosa del Napoli è competitiva”

0
21

Bucci03"Gli errori di De Sanctis a Bucarest? Sono cose che capitano"
Nel corso della puntata odierna di “Amore… Azzurro”, programma sportivo in onda ogni mercoledì e sabato su Radio Amore, è intervenuto l’ex portiere azzurro, Luca Bucci. Ecco alcuni passaggi dell’intervista: “Gli errori di De Sanctis a Bucarest? Sono cose che capitano. Il problema, semmai, sorge quando questi errori si ripetono con una certa frequenza. Tuttavia, non è questo il caso dell’estremo difensore azzurro. Il mercato del Napoli? La rosa è competitiva. Sono partiti alcuni elementi validi, ma ritengo che, prima di cederli, la società e il tecnico abbiano fatto le dovute valutazioni. Avere una rosa in sovrannumero, spesso, può essere anche un problema. Se Viviano è pronto per raccogliere l’eredità di Buffon? Credo che il CT azzurro sia stato obbligato a guardare in prospettiva, a causa dell’infortunio subito dall’estremo difensore bianconero. Forse, sarebbe stato meglio affidarsi a un portiere di maggiore esperienza, proprio come Morgan, ma è pur vero che i giovani hanno bisogno di giocare per emergere. Meglio un dodicesimo esperto o un giovane? Bisogna valutare alcuni aspetti, a cominciare dalle caratteristiche del portiere titolare. In alcuni casi, la concorrenza di un giovane scalpitante può essere uno stimolo; mentre, in altre circostanze, è meglio avere un dodicesimo giunto a fine carriera, per garantire maggiore serenità al titolare. Personalmente, ritengo che il ruolo del portiere sia molto delicato, soprattutto, da un punto di vista psicologico. Bisogna garantire al titolare la necessaria tranquillità. Certo, se poi gioca male, è giusto che vada in panchina”.

Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Redazione Sportiva Radio Amore Campania.
 

LASCIA UN COMMENTO