Ulivieri: “Al Napoli consiglierei di non disputare l’Intertoto”

5
26

“L’esonero di Novellino non mi sorprende, noi tecnici siamo ormai l’anello debole della catena”.
Il presidente dell’Assoallenatori, Renzo Ulivieri, è intervenuto a “Radio Goal”, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, rilasciando alcune dichiarazioni: “Il “vaffa” di Totti? Rizzoli non lo ha espulso perché ha usato il buonsenso, si è reso conto di aver intralciato l’azione del capitano giallorosso e lo ha solo ammonito. Questo è un caso particolare: da una parte c’è la consapevolezza dell’arbitro di aver condizionato una chiara azione da gol, ma dall’altra c’è un regolamento che deve essere applicato senza deroghe. La regola va applicata, altrimenti si creano danni e polemiche infinite. Poi la tv amplifica tutto, un ragazzino a questo punto potrebbe anche sentirsi autorizzato a mandare a quel paese l’arbitro solo perché lo ha visto fare a Totti.
L’esonero di Novellino? Non mi sorprende più di tanto, ormai. Noi allenatori, alla fine, siamo l’anello debole della catena.
Il Napoli gioca molto meglio in casa che fuori, gli azzurri sentono molto la spinta del pubblico del San Paolo, la sua arma in più in questo campionato. Se posso dare un consiglio direi ai dirigenti del Napoli di non disputare la prossima edizione dell’Intertoto, perché spesso le squadre che hanno affrontato questa manifestazione hanno trovato più svantaggi che vantaggi”.
Redazione NapoliSoccer.NET

5 COMMENTS

  1. Che l’abba detto il Renzaccio, potrebbevoler dire che bisogna farlo….però c’è da tenere presente che la disputa dell’intertoto condiziona tutta la preparazione. Se teniamo conto che quest’anno tra olimpiadi, europei e quant’altro molti saranno i giocatori del Napoli sotto fatica, ritengo che non convenga fare l’intertoto. Chi ricorda il caso del Brescia? Intertoto e poi…..

LEAVE A REPLY