Mauro (ex Napoli): “Il Napoli ieri ha dimostrato di avere buona gamba”

0
37

L'ex azzurro Massimo Mauro, attualmente opinionista per l'emittente satellitare Sky, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport 24 di seguito sintetizzate da Napolisoccer.NET: "La 10 a Lavezzi? Si, direi che potrebbero dargliela, credo che Diego sarebbe contento se la maglia la indossasse un altro argentino. Ma non bisogna commettere errori, Lavezzi è bravo e fortissimo ma non ha nulla a che vedere con la grandezza e le magie di Diego. Lavezzi attualmente impersonifica l'ideale di giocatore a Napoli assieme sicuramente a Cavani, ha un tipo di gioco completamente diverso che Maradona, ha un gioco straordinario e sicuramente trascinante ma siamo su due tipologie diverse. Chelsea? Il Napoli ieri ha dimostrato di avere buona gamba, il Chelsea cercherà di segnare e dovrà per forza lasciare spazio al Napoli che ha le capacità di segnare. L'importante è non mancare nelle gambe e cercare di vincere i contrasti uomo contro uomo, con la giusta concentrazione e con la compattezza il Napoli può riuscire. Cambio allenatore? AL Chelsea credo abbia fatto bene, Lampard e Terry non sopportavano pià Villas-Boas ma se fossi un giocatore del Napoli me ne fregherei di questo. Immagino che ad un Maggio, un Lavezzi non freghi nulla che il Chelsea ha cambiato allenatore, loro saranno concentrati per centrare un risultato storico e faranno di tutto per superare il turno". 
 
Redazione Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteVox Populi: Passa tutto per la C…
Prossimo articoloStriscione in Curva A, Gli Ultras rispondono alle polemiche: “Londra la meritiamo noi”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LASCIA UN COMMENTO