Steaua: oggi decisione Uefa per intemperanze. Intanto i tifosi lanciano salsicce verso l’ambasciata polacca

2
52

steauaAI tifosi dello Steaua proprio non è andato giù il risultato finale di 3-3 con il Napoli nè tantomeno l'arbitraggio del polacco Marcin Borsky. I rumeni accusano l'arbitro di aver protratto oltre il termine la gara, consentendo al Napoli di pareggiare. Valutazione sbagliata tenuto conto dell'infortunio occorso al portiere dello Steaua (e considerando la sostituzione operata dal tecnico rumeno). In virtù di questo stato d'animo, dopo le "intemperanze" allo stadio con un fitto lanciio di sediolini ed oggetti vari nel fine gara allo stadio, secondo la stampa romena, nei giorni successivi alla partita decine di fans rossoblu hanno messo in atto una singolare protesta presso l'ambasciata della Polonia a Bucarest, lanciando salsicce verso l'edificio.
Si rammenta che oggi la Uefa renderà note le proprie decisioni riguardo alla condotta dei tifosi del club rumeno nonchè di dirigenti, giocatori ed allenatore che nel dopo-partita accerchiarono letteralmente l'arbitro Borsky così come immortalato dalle tv. Ipotizzabile una sanzione da parte dell'Uefa allo Steaua Bucarest per le intemperanze e le condotte non proprio pacifiche.
 

Redazione Napolisoccer.NET



2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here