Reja: Da domani sera ci sarà un altro Napoli

4
37

Il tecnico del Napoli Edy Reja, poco prima di iniziare la seduta pomeridiana al centro tecnico di Castelvolturno, ha rilasciato un’intervista pubblicata dal sito ufficiale della società:
"Abbiamo preparato la partita con grande intensità, mentale soprattutto. Cercheremo di affermare le qualità che questa squadra possiede e che ci hanno portati avanti brillantemente prima che arrivasse la parentesi di Bergamo. Del resto una gara storta può capitare a tutti nell’arco di una stagione. Noi dobbiamo solo concentrarci su domani sera e dare il massimo in ogni termine".
Cambierà qualcosa tatticamente?
"No. Il modulo attuato sinora è quello che ci dà maggiori garanzie, è il sistema di gioco che conferisce più agio e certezze a questa squadra e che ci ha portato ad esprimerci bene anche qualitativamente oltre che tatticamente. Poi è chiaro che in corso d’opera si possa anche cambiare alla bisogna. Ho giocatori versatili, duttili che sanno inetrpretare in ogni momento le esigenze di una partita".
In settimana ne avrete parlato molto: sono davvero svanite le scorie di Bergamo?
"La partita è stata metabolizzata, discussa ed ora è archiviata. E’ stato un episodio, l’ho già detto. Anche perché fino alla gara con l’Atalanta non avevamo avuto mai spie di allarmi simili. Quindi la cataloghiamo sotto la voce di incidente e continuiamo sulla strada intrapresa dall’inizio della stagione. Vedrete che sin da domani sera ci sarà un altro Napoli".
La gente può quindi attendersi il vostro vero volto contro il Parma?
"Anche noi abbiamo la stessa voglia di riscatto che hanno i napoletani. Con la giusta concentrazione, la grande motivazione e la volontà di cancellare l’ultima brutta esperienza potremo esprimere il reale valore di questa squadra. Anche perché se avessimo potuto l’avremmo giocata lunedì scorso questa partita col Parma. Ma c’è da fare molta attenzione perché di fronte c’è una squadra in ascesa, in salute e molto valida. Sarà sicuramente una bella partita. E noi non vediamo l’ora di giocarla".
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: sscnapoli.it

4 Commenti

  1. Reja sei una brava persona, ma voglio che il presidente cacci i soldi per Lippi.
    Mi sono rotto di aspettare, voglio la champions l’anno prossimo. Marino compra i giocatori e vendi quel pacco di panchinari.
    Grazie.

  2. Reja: toglietemi tutto ma non il mio modulo. Già l’anno scorso ci mise una vita a capire che col rombo non si andava avanti…e comunque se arrivano Mannini ed Esposito lasciarli fuori sarebbe delittuoso…

LASCIA UN COMMENTO