Lavezzi – Cavenaghi, un tango tutto argentino

2
33

Un altro fulmine all’ombra del Vesuvio? Dopo il Pocho potrebbe sbarcare in azzurro "El Torrito", all’angrafe Ezequiel Fernandez Cavenaghi, il talento argentino in forza al Bordeaux che tanto piace a Lavezzi e pare anche a Pierpaolo Marino.  Un Napoli formato europeo che potrebbe diventare una vera e propria torcida sudamericana. Un attacco che farebbe drizzare i capelli in testa a molte difese del nostro campionato. Cavenaghi è il nome che circola in queste ore nell’aria di Napoli, fatto sta che dopo l’infortunio a Zalayeta e l’addio del Pampa a fine stagione, alla squadra azzurra servono almeno due bomber. A Marino gli argentini piacciono, un attacco, Lavezzi – Cavenaghi, non sarebbe male, due stelle per raggiungere l’Europa, il primo già diventato idolo dei tifosi, il secondo ha tutte le carte in regola per diventarlo.  Fernando Ezequiel Cavenaghi è nato nel 1983 a Buenos Aires. Esordio nel massimo campionato argentino con la casacca del Rivel Plate, dove collezione in tre anni 88 presenze e mette a segno 55 goal. In Francia, in queste ore, danno per certo un interessamento del club azzurro per il pupillo indiscusso di Omar Sivori, che qualche tempo fa lo segnalò alla Juventus, ma poi la tratttativa non andò in porto. Lavezzi – Cavenaghi, i supporters azzurri già sognano un tango tutto argentino. 

Umberto Russo

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO