Le 5 giornate di Calaiò

4
31

 

A cinque giornate alla fine del campionato c’è un giocatore del Napoli che ha ancora un obiettivo da raggiungere il suo nome è Emanuele Calaiò. L’arciere azzurro deve riconquistare Napoli e forse anche il direttore Marino in queste ultime battute della stagione. Deve ritrovarsi perché un giocatore che segna 18 gol in serie C e 14 in serie B, non può e non deve restare in ombra in serie A. I compagni ed il mister devono aiutare Calaiò a mettersi in evidenza in questa stagione che ha segnato il ritorno del Napoli nella massima serie, promozione conquistata anche grazie ai gol del bomber siciliano. Domenica mister Reja schiererà Calaiò tra i titolari ed affiderà a lui il compito di scardinare la difesa del Parma. Se Lavezzi, Hasmik, Gargano sono già il futuro azzurro, Calaiò dovrà lottare e sopratutto segnare per accomodarsi sul treno azzurro che tra qualche anno porterà il Napoli di nuovo in Europa.

Alessandro Scetta

4 COMMENTS

  1. FORZA CALAIO’ FORZAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    IO HO FIDUCIA IN TE!!!!

    E POI QUEST’ARTICOLO NON FA MOLTA LUCE SU CALAIO’ CHE E’ STATO UCCISO PSICOLOGICAMENTE DA MR REJA! LUI DOVEVA ESSERE TITOLARE IN SQUADRA E APPENA ARRIVARO ZALAYETA E’ STATO ACCANTONATO IN PANCHINA E NON GLI E’ MAI STATO MODO DI GIOCARE E’ NORMALE CHE FOSSE NERVOSO, CHE NON RIUSCISSE A GIOCARE BENE, LA GENTE NON SI TRATTA COME DEI PACCHI POSTALI, SPECIE UNO COME LUI CHE DOPO GLIE NE VENGONO TUTTI TIC…..

    CMQ SEMPRE E COMUNQUE FORZA CALAIO’!!! SAPPIAMO QUANTO VALI

LEAVE A REPLY