Novellino (ex Napoli): “Il Napoli sta dimostrando da due anni il suo valore. Io tifo Napoli, perché sono campano e la nostra capitale è Napoli”

2
20

Novellino01A Radio Crc, nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, è intervenuto Walter Novellino, ex allenatore del Napoli, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: “Il Napoli sta dimostrando già da due anni di avere una continuità impressionante. Credo che il Napoli possa sognare perché questo è un campionato apertissimo. È stato lungimirante De Laurentiis. È un uomo di affari, è una persona che già nel cinema è un grande professionista e nel Napoli non avevo dubbi che avrebbe prodotto un fatturato importante. Questo è un merito che va anche ai tifosi, per la passione che mettono in questo sport. La continuità del Napoli altri club come la Roma, la Juve e l’Inter non ce l’hanno. Il Napoli ha perso pochissime partite, giocando male, e poi ha qualità di giocatori, e ritmo che altre squadre non hanno. Credo che il Napoli possa sognare anche allo scudetto. In questo campionato credo che non ci siano squadre superiori al Napoli. L’unica cosa che mi preoccupa è l’Europa League che adesso diventa una competizione importante. Nei prossimi quindici giorni si capirà il futuro del Napoli. Io però sono molto ottimista perché credo che il Napoli, pur avendo una rosa ristretta, sta dimostrando di avere più ritmo di tante altre squadre più fornite. Cavani a Palermo non veniva utilizzato bene. Credo nelle statistiche e da quando l’uruguaiano è a Napoli sta facendo molto bene. Gli schemi di Mazzarri e il giocare al fianco di un giocatore importantissimo come Lavezzi, sono fattori che implicano nel suo rendimento. Non è coinciso la crescita del Napoli con Cavani, il suo arrivo ha determinato le giocate, finalizzando le occasioni. Io tifo Napoli, perché sono campano e la nostra capitale è Napoli. La Roma ha dei punti deboli e sono convinto che Mazzarri saprà come mettere in difficoltà la difesa giallorossa. Roma-Napoli non è una partita facile per il Napoli, ma non lo è nemmeno per la Roma. La squadra di Ranieri deve fare una partita di attacco”.
 

Redazione Napolisoccer.NET (Fonte: Radio CRC)
 

Condividi
Articolo precedenteRanieri: Sarà un bel derby
Prossimo articoloVolpecina (ex Napoli): “L’attacco del Napoli può mettere in difficoltà la Roma”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO