Mandarini (giorn.): “Se Mazzarri non cambia è perchè non ritiene all’altezza le alternative”

0
40

Nel corso della puntata odierna di “Amore… Azzurro”, programma sportivo in onda ogni mercoledì e sabato su Radio Amore, è intervenuto il collega de Il Mattino, Fabio Mandarini. Ecco alcuni passaggi dell’intervista: “Nel Napoli giocano sempre gli stessi elementi? Se Mazzarri, finora, non ha cambiato molto è per che non riteneva le alternative all’altezza della situazione. Yebda, ad esempio, contro l’Utrecht non mi ha convinto. L’algerino mi è apparso lento e privo del ritmo partita. Tuttavia, domani a Cesena credo che nella formazione iniziale ci saranno diverse novità. Perché altri club, a differenza del Napoli, hanno inserito subito i nuovi acquisti? Forse, perché si tratta di elementi di maggiore qualità. Basti pensare a Borriello ed Ilicic che, pur essendo arrivati negli ultimi giorni di mercato, sono dei giocatori dalle indubbie qualità. Probabilmente, invece, alcuni giocatori presi dal Napoli non sono così bravi come noi pensiamo. La campagna acquisti del Napoli è stata deludente? Mi sarei aspettato qualcosa di più. Forse, si sarebbero dovuti prendere un difensore, un centrocampista di qualità ed un’ulteriore alternativa in attacco. Tuttavia, aspettiamo prima di giudicare negativamente la campagna acquisti del Napoli. Non vorrei che ripetessimo, ad esempio, l’errore di valutazione commesso quando arrivò Lavezzi”.

Fonte: Redazione Sportiva Radio Amore Campania

Condividi
Articolo precedenteCorbo (giorn.): “Il Napoli è una squadra costruita male. Sono state sbagliate alcune cessioni”
Prossimo articoloCavani: “Dobbiamo continuare così”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here