Nella debacle contro il Chievo unica nota positiva l’esordio di Dumitru

12
138

dumitru04Ed alla fine venne la sua ora, e così ieri sera ha fatto il suo esordio nella massima serie Nicolao Dumitru. Il giovane attaccante azzurro, che ha avuto 10 minuti per mettersi in mostra, ha dimostrato poca emozione ed è subito entrato nel vivo della manovra del Napoli. Dumitru, tenuto conto della giovane età e del momento negativo del Napoli, ha dimostrato di avere buona tecnica di base e qualità; al suo attivo un pallonetto da fuori area.

Gianni Doriano – Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteNapoli-Roma vietata ai romanisti
Prossimo articoloGAME OVER: La squadra non può competere su più fronti. L’analisi di mister Iacobelli
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


12 Commenti

  1. Speriamo che Mazzarri lo inserisca più spesso, in modo da fargli fare le ossa. Logicamente ciò avverrà solo se la squadra girerà a dovere e senza caricare troppo di responsabilità il ragazzo.

  2. domenica titolare,deve riposare cavani… farei riposare pure hamsik e pazienza… mi sto chiedendo- non è meglio uscire dall’europa league??? non ce la facciamo a reggere tutte ste partite…

  3. @doppiak, i giocatori per fare il turn-over ce li abbiamo, è solo che non si sono ancora integrati bene nel gruppo… uscire dall’Europa League?? tanta fatica fatta l’anno scorso per niente??? non scherziamo proprio…

  4. Vedremo…per il momento sono pochissimi 10 minuti, ma una partita da titolare (la prossima sarebbe perfetta visto l’avversario) se la merita. Secondo me accanto a lui vedrei bene 1/2 tempo per Lavezzi e 1/2 Cavani. E poi Yebda o Blasi per Gargano!

  5. a mè è piaciuto da subito , è entrato nel vivo del gioco senza paura , chiede la palla ,e tira in porta . chiaro sintomo di personalità, se aggiungiamo che è veloce a tecnica mi sembra a posto direi che potrà fare molto bene . io mi sbilancio potrebbe davvero essere il nuovo henry a cui dice di ispirarsi . auguri a lui pero spero che non si monti la testa e a voi tifosi che andate allo stadio sorreggetelo nei momenti di difficoltà

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here