Quagliarella smentisce qualsiasi dichiarazione

20
189

Cominciano a fioccare le voci di mercato e vari giocatori vengono accostati al Napoli, uno di questi è Fabio Quagliarella dell’Udinese. Il giocatore, secondo quanto riferiva un quotidiano, intervistato avrebbe dichiarato il suo gradimento al trasferimento ai piedi del Vesuvio. La notizia è circolata insistentemente in mattinata, ma il giocatore, imbarazzato e risentito, ha categoricamente smentito attraverso un comunicato stampa sul sito dell’Udinese calcio. Di seguito Napolisoccer.NET riporta una sintesi della smentita di Quagliarella.


Fabio Quagliarella
: “Intendo smentire categoricamente di aver rilasciato l’intervista pubblicata in data odierna dal “Corriere del Mezzogiorno”, a firma di Dino Manganiello. Non ho mai rilasciato dichiarazioni di alcun genere a questo giornalista. Mi riservo pertanto di agire in ogni sede ritenuta opportuna a tutela del mio buon nome e della mia onorabilità. Colgo l’occasione per ribadire ancora una volta che sono felice di giocare con l’Udinese e mi auguro di togliermi grandi soddisfazioni con questa maglia, alla quale sono legato fino al 2012”.


Redazione Napolisoccer.NET – Fonte: Udinese.it

Condividi
Articolo precedentePretattica di mister Reja, il Napoli a fari spenti
Prossimo articoloCalcio: Roma-Catania, prefetto vieta partita ai tifosi ospiti
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


20 Commenti

  1. SONO CONVINTO CHE xxxxx xxxxxx SE SEGNAVA COL NAPOLI ESULTAVA ANKE!!!! M GLIE NE ABBIAMO DATI 5 A UDINE E 3 A NAPOLI… STATTENE A UDINE NON CI SERVONO GIOCATORI COME LUI, PER IL NAPOLI CI VOGLIONO I CAMPIONI!!!

  2. Dino Manganiello non mi ha mai fatto l’impressione di un giornalista (sic)scrupoloso ed attento. Tutt’altro. Tra l’altro, se è vero che l’abito non fà il monaco, e che questo “signore” cura la propria persona nella maniera quantomeno discutibile che ci è dato di vedere , dovremmo leggere articoli degni di un Orio Vergani o di un Gianni Brera.Ma davvero è evidente che non mi sembra sia il caso del nostro uomo il cui modo di scrivere inoltre pare essere invece caratterizzato dall’insipienza più assoluta .
    Mi sono sempre meravigliato di come un quotidiano come il Corriere del Mezzogiorno gli abbia permesso una visibilità se pur minima.
    Ho sempre avuto la netta sensazione che prima o poi costui si sarebbe reso protagonista di un episodio del genere per cui non mi sono affatto meravigliato di quanto poi è accaduto.
    Mi auguro davvero che il povero Quagliarella, che è davvero la parte lesa di questa triste e squallida vicenda adisca le vie legali e chieda un sostanzioso risarcimento.
    In quanto al Corriere del Mezzogiorno auspico inoltre che questa testata che tra l’altro fa riferimento ad un quotidiano che è sempre stato sinonimo di serietà, curi maggiormente la selezione di chi poi ne spende il nome.
    Tra l’altro ho letto da qualche parte che Dino Manganiello faccia venire in mente il profilo non proprio apollineo dell’ex portiere di riserva Di Fusco;beh, a me personalmente ricorda più che altro quello di Ridolini.
    Per quanto è successo mi consolo al fatto che, alla fine, ed evidentemente non per caso, è sempre stata preferita come articolista principale e di riferimento per le vicende legate al Calcio Napoli Monica Scozzafava.Una donna.Diceva Peppino a Totò :” ho detto tutto”.

  3. Giovanni ha davvero colto nel segno sono letteralmente disturbato da quello che è sucesso.Abbiamo fatto una figura da terzo mondo.Grazie Dino Manganiello grazie mille

  4. Ma adesso Quaglierella ritirerà la querela che ha inoltrato nei confronti di Dino Manganiello?
    Mi avevano detto che aveva chiesto la bellezza di 500.000 mila euro!!
    Ma poi dove li prendeva quello sparapalle?
    Certo che è stato proprio fortunato il caro Manganielluccio.
    Comunque secondo me se l’è fatta letteralmente sotto.
    ahahahahaah

  5. Conosco bene Quagliarella e non la ritira affatto.Andrà fino in fondo per difendere la sua onorabilità che qualche imbrattacarte da quattro centesimi ha voluto scalfire sparando balle all’impazzata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here