Vela: Mascalzone a Miami difende titolo Farr40

0
103

Mascalzone Latino si prepara a difendere il titolo di Campione del Mondo Farr 40, partecipando a Miami Beach (Florida, USA), all’edizione 2008. Gia’ vincitore delle edizioni 2006 e 2007, Vincenzo Onorato torna dunque al timone per tentare di conquistare il terzo titolo consecutivo, sempre affiancato da Adrian Stead alla tattica. Il programma dell’undicesima edizione del Rolex Farr 40 World Championship si articola in due fasi. La prima prevede due giornate di "Pre-Worlds", a partire da domani venerdi’ 11 e, a seguire, dal 16 al 19 aprile, quattro giornate di regate che porteranno all’attribuzione del titolo di Campione del Mondo di classe. "Quello che mi aspetto non e’ altro che una grande competizione ad altissimo livello agonistico – commenta Vincenzo Onorato -. La classe Farr 40 e’ sicuramente una delle piu’ impegnative al mondo: amo questa barca e questo tipo di regate!" E, in effetti, il livello della competizione a Miami si prospetta molto alto: 33 i Farr in campo e, fra questi, alcuni dei vincitori dei precedenti mondiali di Classe quali Barking Mad di Jim Richardson ed Alinghi, portato da Ernesto Bertarelli con Brad Butterworth alla tattica. Da segnalare inoltre altre numerose importanti presenze fra i tattici: Terry Hutchinson su Barking Mad, Tommaso Chieffi su Fiamma, Cameron Appleton su Groovederci, Cameron Dunn su Hooligan, Dean Barker su Morning Glory, Jes Gram-Hansen su Silver, Vasco Vascotto su Nerone e Paul Cayard su Warpath. Con Onorato su Mascalzone Latino corrono: Adrian Stead (tattico), Matteo Savelli (trimmer), Andrea Ballico (trimmer), Davide Scarpa (prodiere), Gerry Mitchell (randa), Marco Cornacchia (drizze), Adriano Figone (albero), Tim Burnell (navigatore) e Roberta de Paoli Ambrosi (jolly). Mascalzone Latino scende in campo a Miami con il logo Nutella sulla randa: cosi’ l’armatore Vincenzo Onorato desidera ringraziare la Ferrero che, con il marchio Kinder+ Sport, ha deciso di contribuire alle attivita’ della scuola di vela che il Team ha creato a Napoli.

Fonte: AGI

Condividi
Articolo precedenteCalcio: Samp, Marotta. “accordo con Cassano, manca ok Real”
Prossimo articoloAtletica: Tolte le medaglie alle staffette Usa vincitrici a Sidney
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here