Mazzarri: “In campo con la consapevolezza di poter vincere contro tutti”

0
3

mazzarri-europa-league07Il tecnico del Napoli, Walter Mazzarri, intervenuto oggi in conferenza stampa ci ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Vorrei ringraziare tutti i tifoi che ci hanno incitato per tutti i 90 minuti. E' stata una gara durissima e vorrei rendere merito ai tifosi per il sostegno. Noi non dobbiamo rilanciarci in nulla, ma dobbiamo essere bravi a gestire i cali di tensione. Quel minuto folle contro il Bari mi brucia ancora. Ieri abbiamo perso un giorno di lavoro per un problema alla linea elettrica. Ma dobbiamo guardare e correggere sempre i nostri errori. Questa squadra ha un'identità precisa e i calciatori che arrivano devono essere posizionati in questo mosaico nel migliore dei modi. Purtroppo facciamo qualche leggerezza e fa male tanto. Turn over? Vedrete domani chi entrerà in campo. Domani mi aspetto un Napoli che entra in campo con un anima. Dobbiamo entrare in campo con la cosapevolezza di poter vincere contro tutti. I nuovi si stanno integrando benissimo, si stanno allenando benissimo ma non so come possono integrarsi durante la partita. Ho sempre promesso ai tifosi grande impegno. Sapendo che i nostri tifosi vivono dal lunedi alla domenica di calcio ho sempre dedicato a loro tutto il lavoro che svolgiamo sul campo. Liverpool-Steaua? Partita affascinante ma penso solo alla mia squadra. Dumitru è un ragazzo di grandissime prospettive e spero possa crescere con noi. Domani non sarà della partita, mi piace sia come calciatore sia come uomo. Pazienza? A parte qualche problemino fisico, domenica l'ho visto bene. Hamsik e Lavezzi stanno pagando il troppo giocare, il troppo girare per il mondo. Per Hamsik vale lo stesso discorso e forse un po dovrà riposare. Il gol del Bari è solo distrazione. I due centrocampisti in quel momento dovevano buttarsi subito sul possessore della palla. A Firenze invece siamo stati troppo attendisti. L'Utrecht ha battuto il Celtic ed è una bella squadra. Il calcio Olandese è simile a quello svedese ma con molta più qualità. E' una squadra che corre con una grande organizzazione. Questo è il mio Napoli e sono sicuro che può solo migliorare".

Dall'iniviato a Castelvolturno – Gennaro Gambardella

 

LASCIA UN COMMENTO