Napoli-Udinese: cifre e curiosità

0
25

Si scrive Udinese ma si legge record. Lo 0-5 dell’andata ancora vivo nelle menti dei tifosi delle due squadre rappresenta per il Napoli la vittoria in trasferta con più gol di scarto, insieme a Modena-Napoli del 1929. Sabato sera al S.Paolo sarà tutta un’altra storia con 20 giornate di campionato alle spalle. L’ultima volta sul terreno di Fuorigrotta si è giocato nella solita stagione 2000/01 e l’Udinese espugnò Napoli con un gol del Pampa Sosa, proprio lui che nell’anticipo notturno di questa giornata cercherà, ancora per una volta, di trascinare i partenopei alla vittoria che manca da 7 gare. L’ultimo successo interno dei campani è datato addirittura 12 Maggio 1996: allora finì 2-1. Nonostante l’Udinese non perde al S.Paolo da 12 anni, il bilancio delle sfide giocate sotto al Vesuvio vede comunque gli azzurri in ampio vantaggio; sono infatti 14 i successi napoletani contro i soli 3 dell’Udinese. 8 volte invece è uscito il segno "X" (ultimo il 13 Ottobre 1996: 1-1). Curiosità di questa stagione: l’Udinese (insieme a Lazio e Torino) è l’unica squadra a non aver ricevuto nemmeno un rigore a favore. Nonostante le 31 reti incassate finora, la difesa azzurra resta una delle migliori nelle gare casalinghe dove i gol incassati sono soltanto 9 in 20 gare. Stesso discorso per i friulani che in 10 trasferte hanno incassato anch’essi 9 reti. Anche questo ha permesso alla compagine di mister Marino di conquistare 4 successi lontano dal Friuli. Arbitrerà il sig. Ayroldi di Molfetta. Per lui nessun precedente in questa stagione con entrambe le squadre.
Rubrica a cura di Fabio De Francesco

LASCIA UN COMMENTO