Quagliarella segna il primo goal con la Juve. Felipe Melo si prende a pugni

3
28

Prima rete in bianconero ed esultanza stentata dinanzi ad una propria ex squadra: Quagliarella segna contro la Samp il primo goal torinese.
Dopo infinite polemiche e promesse d'amore azzurro svanite come una bolla di sapone, lo stabiese dai goal impossibili, ha siglato oggi la più facile delle reti, spingendo verso la porta sguarnita (in chiarissima posizione di fuorigioco non segnalato) un pallone sbattuto pochi istanti prima sul palo. La realizzazione, che portava la Juve sul 3 a 2, non permette però alla squadra di Del Neri di ottenere la vittoria. Difatti, ad un quarto d'ora dalla fine, è stato Pozzi (anche lui ex partenopeo) a sfruttare sia un ottimo cross di Marilungo che di una dormita colossale della difesa bianconera.
Il match alla fine, dopo una miriade di emozioni farcite dal nervosismo di Felipe Melo (presosi a pugni in faccia a cinque minuti dal termine per non aver indirizzato in porta il goal della possibile vittoria), si è concluso con il risultato di 3 a 3 regalando alla società degli Agnelli il primo punto in campionato utile per abbandonare l'ultimo posto in classifica.
 

Josi Gerardo Della Ragione – Redazione NapoliSoccer.NET

3 Commenti

  1. Oh! E basta con sto quagliarella… non è più nostro… Pensiamo a Cavani…
    Mo ogni gol che segna verrà riportato qui?
    Comunque è uno schifo… già si fanno favori alla juve -.-‘ 2 gol in fuorigioco!
    Manco uno! Che schifo!
    Menomale che c’è Pozzi 🙂

  2. la juve ha segnato due gol nettamente, irregolari, speriamo non sia ricominciata moggiopoli. A pensarci bene quagliarella ci sta bene alla juve e’ la giusta conclusione della sua carriera.

LASCIA UN COMMENTO