Phard Napoli, domenica a Parma match point per le semifinali

0
60

Domani sera (mercoledì 9 aprile) tornano di scena i play off con gara-2 dei quarti e per la Phard Napoli si presenta la prima occasione di poter tagliare l’ambito traguardo delle semifinali. Avanti infatti per 1-0 nella serie al meglio delle 3 gare contro la Lavezzini Parma, battuta sabato scorso al PalaBarbuto per 73-64, la squadra azzurra si presenterà domani sul parquet emiliano (inizio ore 20.30) con la ferma intenzione di chiudere in anticipo la pratica dei quarti per proseguire il cammino nella sua avvincente difesa tricolore.
Ma a Parma domani ci sarà da lottare, e molto. Già in gara-1, infatti, nonostante la sconfitta, la Lavezzini si è dimostrata rivale mai doma, continuando ad inseguire per l’intero arco della sfida la rimonta, anche quando lo svantaggio accumulato toccava di 16 punti. Di fronte, però, si è ritrovata una Napoli carica e motivata che ha saputo rintuzzare gli assalti finali delle avversarie chiudendo in proprio favore un match improvvisamente riapertosi. Merito della costanza di tutto il gruppo azzurro che ha dato una forte dimostrazione di quanto la lotta per scucirle da dosso lo scudetto sarà per qualunque rivale estremamente dura. Un messaggio lanciato forte e chiaro in particolare dal play Mariangela Cirone, mvp della sfida, pronta a scaldare la mano in ogni momento decisivo della partita. Insomma un inizio play off in splendida forma. «Sono indubbiamente contenta della partita che ho giocato sabato – afferma sorridente la forte giocatrice azzurra di Sala Consilina -, ma non sarebbe servita a molto se le mie compagne non avessero girato a dovere. L’importante non è come gioco, ma il risultato che la Phard riesce ad ottenere».
Ora però si ricomincia, con una gara-2 che si preannuncia ugualmente incandescente. «Andiamo in Emilia – prosegue Cirone – con la ferma intezione di chiudere subito i conti e poter godere, così, di qualche giorno di riposo in più in vista delle semifinali. È chiaro che, comunque, di fronte ci troveremo una squadra motivatissima consapevole che non potrà fallire. Di sicuro proveranno ancora una volta a metterla sul piano fisico, ma noi dovremo essere brave a giocare come sappiamo, evitando magari quei passaggi a vuoto che a volte condizionano i nostri match». Al contrario di Parma, la Phard avrà comunque a disposizione un’altra chance, quella dell’eventuale “bella” da giocare davanti al pubblico amico. «Naturalmente sappiamo di aver un’altra possibilità – conclude l’azzurra -, ma ripeto, il nostro principale obiettivo di domani sarà quello di chiudere subito i conti. Inoltre, sìamo consapevoli del fatto che ora la pressione è tutta dalla loro parte e qualche errore potrebbero commetterlo. E per questo noi dobbiamo essere pronte ad approfittarne».
Arbitreranno gara-2 i signori Davide Scudiero (Mi) e Gianluca Gagliardi (Fr).

Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Comunicato stampa Phard Napoli
 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here