Mazzarri: “Pensiamo solo a vincere con il Siena”

3
32

Walter Mazzarri, parla in conferenza stampa alla vigilia dell'ultima gara di campionato al San Paolo contro il Siena dell'ottimo Sannino. Ecco le dichiarazioni del tecnico azzurro raccolte da NapoliSoccer.NET: "Il Siena verrà qui con la testa libera da ogni peso e per fare punti. Noi non dobbiamo assolutamente commettere gli stessi errori di Bologna, ma al contrario cercare di vincere a tutti i costi. E' vero che il destino ora non è più nelle nostre mani, ma sono fiducioso per i risultati che arriveranno dagli altri campi. Il Catania in casa ci ha battuto ed ha messo sotto tutte le grandi squadre. Se sta bene può ottenere qualsiasi risultato anche contro l'Udinese, quindi speriamo in un successo dei siciliani.Quest anno in Europa abbiamo fatto cose straordinarie e per questo abbiamo perso punti e lucidità nelle gare di campionato. La squadra ha bisogno di crescere ancora e la sconfitta del Dall'Ara servirà  per accumulare sempre più esperienza”.
Il calo di tensione avuto a Bologna? “Stavamo giocando bene ma il 2-0 ci ha praticamente tagliato le gambe e vi dico la verità, se dovesse accadere di nuovo mi arrabbierei tantissimo".
Possibile ultima gara di Lavezzi? "Non ho mai visto il Pocho allenarsi così bene come ha fatto questa settimana, è motivatissimo e gliel'ho detto. Era un po contrariato dopo le recenti esclusioni, ma poi tutto è andato bene. Lavezzi è tornato al top e domani sera sarà in campo dal primo minuto. Spero dia il massimo per aiutarci a vincere. Per quanto riguarda le voci di mercato che lo circondano, siamo ormai abituati a convivere con le chiacchiere in merito al futuro".
Quanto pesa il pensiero della coppa Italia che incombe? “Il calcio bisogna prepararlo partita dopo partita, quindi io personalmente penso al Siena, spero sia così anche per i ragazzi. Siamo abituati a giocare ogni tre giorni, e dopo il Siena abbiamo tutto il tempo per pensare alla Juventus”.
Si parla di formazione:“Il dottore mi ha detto che Gargano stanotte non si è sentito molto bene ma spero di averlo a disposizione per la gara di domani”.
La nostra crescita? “La nostra crescita è stata incredibile… nella prima stagione abbiamo conquistato l’Europa League, l’anno scorso abbiamo guadagnato la Champions ed ora siamo in finale di Coppa Italia. Quindi è sbagliato tenere in considerazione solo situazioni negative di questo Napoli, siamo un gruppo che vale".
Si parla delle condizioni di Campagnaro: “Oggi avrò la conferma se riusciremo a recuperarlo, almeno per la finale. Considero Hugo un componente importante”.
Mazzarri lei si vede nel ruolo di futuro manager?Certo, perchè no! Ma in Italia deve esserci la cultura di riuscire a fare quello che fanno all’estero, poi per il resto credo di essere in grado di fare qualsiasi ruolo”.


Dall'inviato a Castelvolturno Domenico Ascione – foto Danilo Rossetti

3 Commenti

  1. – vittoria del napoli col siena 2 a 0
    – catania vince 3 a 2 con l’udinese
    – inter e lazio pareggio 2 a 2

    io sono nostradamus
    giocate pure questi risultati

  2. Ma non capite che è meglio non andare in champions? Vorrebbe significare giocare un sacco di partite x quest estate e poi vedere se ci qualifichiamo per la fase a gironi!! Arriviamo a settembre che siamo già a pezzi…

LASCIA UN COMMENTO