Masiello (Bari): “Mi piacerebbe segnare al Napoli ma non esulterei”

0
16

logobariIl difensore del Bari, Salvatore Masiello, attraverso alcune dichiarazioni riportate sul sito ufficiale della società pugliese, non si nasconde e spiega quali saranno le sue motivazioni in occasione della sfida con il Napoli: "Sarebbe stupendo – dice – anche se non esulterei. Nella mia città, davanti a tanti tifosi mi darebbe una carica particolare". La trasferta di domenica a Napoli è però di quelle che appaiono sulla carta proibitive: "Giochiamo contro una squadra che ha degli obiettivi importanti e su un campo notoriamente difficile. Ma noi veniamo da una vittoria che ha, ancor più, fatto salire il morale. Siamo un buon gruppo che ha dimostrato di poter mettere in difficoltà tutti. Speriamo di non essere smentiti".
Masiello ha trovato una certa serenità potendo ricoprire con continuità il ruolo del terzino: "Per tutti, credo, l'importante è giocare in qualsiasi ruolo. Di questo devo ringraziare anche il tecnico Ventura che ha creduto nelle mie potenzialità. Sono più sereno e questo mi permette di rendere meglio in campo".
Una buona annata con il Bari potrebbe schiudere a Masiello le porte della Nazionale: "Anche una sola presenza, una chiamata sarebbe un sogno. Vedo che il ct sta chiamando diversi giocatori per preparare al meglio gli Europei. Chissà, potrebbe arrivare anche il mio turno. Ma ora non voglio pensare a questo, mi concentro solo sul Bari".

Redazione Napolisoccer.NET – Fonte: asbari.it
 

Commenta sul FORUM di Napolisocer.NET

LASCIA UN COMMENTO