Goretti (ex Napoli e Bari): “Bari, il miglior calcio della serie A”

0
70

L'ex centrocampista Roberto Goretti, che ha indossato le maglie di Napoli e Bari, intervistato da solobarinews.it, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, sintetizzate da Napolisoccer.NET.

Come vedi il posticipo tra i partenopei e il Bari? Pensi che i biancorossi possano tornare dal San Paolo con un risultato positivo?
"È sempre difficile fare un pronostico, soprattutto alla seconda giornata di campionato. Sarà sicuramente un incontro aperto ad ogni soluzione, anche perchè entrambe le squadre giocano molto bene. Soprattutto il Bari mi ha fatto una grande impressione, ho visto la gara contro la Juventus e vorrei fare i complimenti a mister Ventura per l'incredibile lavoro che sta svolgendo. L'anno scorso, a tratti, ha fatto esprimere ai suoi ragazzi il miglior calcio della serie A. La formazione di Mazzarri è forse meno spettacolare, ma ha in rosa giocatori di grande qualità che possono fare la differenza".

Raccontaci qualcosa dei tuoi trascorsi a Napoli e Bari.
"Quando sono stato ingaggiato dal Napoli ero ancora molto giovane. Non ho ricordi particolari, mi viene in mente l'impatto emotivo molto forte all'ingresso in campo e la grande pressione dei tifosi. A Bari sono arrivato in un periodo non felice, con lo stadio quasi sempre semivuoto. Ho desiderato tante volte di giocare in un San Nicola gremito…purtroppo mi è capitato di ammirarlo così solo da spettatore".

Del tuo Bari sono rimasti Gillet, Gazzi e Belmonte. Ti senti ancora con i tuoi vecchi compagni?
"No, ma sono veramente dei bravissimi ragazzi e sono tanto felice per quello che stanno facendo. Nel periodo in cui giocavo a Foggia ho seguito diverse partite dei biancorossi, in particolare per il mio amico Ranocchia con cui sono stato insieme ad Arezzo. Un autentico fenomeno sin da ragazzo, quando si è trasferito a Bari ho detto ai miei amici baresi: "Fidatevi, avete acquistato un campione". Il tempo mi ha dato ragione".

Redazione Napolisoccer.NET – Fonte: solobarinews.it

 

Condividi
Articolo precedenteRitorna “Amore… Azzurro” su Radio Amore
Prossimo articoloPotenziato il servizio metropolitano per Napoli-Bari
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here