Maradona jr: “Voglio giocare con mio padre, altrimenti non vedrò la partita nemmeno in tv”

12
34

Maradona_jr_italia“Al San Paolo solo se invitato”
“Difendo Quagliarella per la sua scelta, è stato costretto ad andare via”

Intervenendo sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, Diego Armando Maradona jr. ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Spero che il ritorno a Napoli di mio padre per il suo cinquantesimo compleanno non sia una questione d'affari, ma solo d'affetto. A me piacerebbe scendere in campo con lui al San Paolo, altrimenti non la guarderò nemmeno in televisione. Penso che ci saranno anche le mie sorelle, quindi credo che un suo invito mi sia dovuto. L'amore per Diego da parte di Napoli non si è mai affievolito.
Il Napoli di Mazzarri? Credo che in difesa il Napoli si sia indebolito perchè Cribari non è a livello di Rinaudo. A centrocampo bisogna vedere Yebda e Sosa come si inseriranno, El Principito è comunque un doppione di Hamsik. In attacco vedremo un po' questo Dumitru se riuscirà ad avere un buon impatto in serie A. L'addio di Quagliarella? Sono uno dei pochi a difenderlo. A mio parere è stato costretto ad andare via. Lo conosco bene e non sarebbe mai andato via di sua spontanea volontà. Di certo il Napoli sarebbe stato meglio con Fabio e Cavani, ma ora speriamo che quest'ultimo faccia il triplo dei gol di Quagliarella per non farlo rimpiangere”.
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Kiss Kiss Napoli

12 Commenti

  1. ha dei problemi che qualsiasi adolescente avrebbe se il padre non volesse riconoscerlo come figlio…..per il resto farebbe bene a scordarlo e tirare avanti …..c’e’ chi e’ messo peggio di te.

  2. …..quanta cattiveria, nelle persone , in questo ragazzo ho visto , e non da oggi tanta serietà, bisogna trovarsi nelle situazioni prima di giudicare , …..!!!!
    ce ne di mondezza con il pallone tra i piedi , anche in serie a…..!!

  3. Drin,drin,sveglia ma se ti ha incontrato una sola volta nella vita come ti viene pensato che ti inviti al suo compleanno?
    Sia chiaro che io do’ completamente torto a Maradona perche’ un
    figlio e’ un figlio anche se e’ nato da un’avventura anzi anche se e’ nato dall’incontro di una sola notte.
    Il sangue e’ il sangue e non ci sono storie………………

  4. dovresti fattene una ragione tuo padre ovvero “el pibe de oro” non ti riconosce e non ha mai fatto un solo cenno nei tuoi confronti allora vai avanti che la vita continua non farti abbindolare dai giornalisti loro vogliono solo l’articolo, fatti valere in privato e piantala con queste lamentele da bambino.

LASCIA UN COMMENTO