Napoli, che la rosa non si afflosci!

1
42

Torna il campionato e come dicevano una volta i giostrai, un altro giro… un’altra corsa! Il Napoli di mister Reja oggi è impegnato a Catania in una partita che, per gli azzurri, ha un valore meramente simbolico e dove sarà difficile trovare le giuste motivazioni. Probabilmente il tecnico goriziano ha recepito – nel corso degli allenamenti settimanali – l’atmosfera da saldi di fine stagioni ed ha subito provato a sferzare i suoi giovani e meno giovani calciatori, richiamandoli all’ordine ed all’impegno. Dichiarazioni tipo "in questo finale non faremo regali a nessuno" ed ancora "ho già detto ai ragazzi che voglio raccogliere quanti più punti possibile" sembrano  dettate dalla volontà del mister di recuperare la giusta concentrazione ed evitare cali di tensione che potrebbero "infangare" quello che finora è stato un campionato soddisfacente da ogni punto di vista. E fa bene Reja ad essere esigente, in primis perchè la matematica non ha ancora decretato la permanenza degli azzurri nella massima serie e poi perchè una squadra che vuol diventare grande deve sempre giocare da grande e non – come ha anche ben fatto il Napoli quest’anno – limitarsi a stupire nelle gare impossibili.
Il continuare a giocare come se nulla fosse, dedicando la giusta attenzione e concentrazione al terminando campionato sarà sintomo di maturità e professionalità e siamo certi che tecnico e società faranno di tutto per evitare che la "rosa si afflosci".
A sette partite dalla fine del torneo, con i tifosi che non pongono limiti alla loro fantasia, con ventuno punti a disposizione e tanta fortuna… chissà! Forza Napoli!

Gianni Doriano
 

Condividi
Articolo precedenteCalcio: Spagna, Maiorca frena Real, impresa Huelva
Prossimo articoloCalcio: 18enne batte testa durante partita, morte cerebrale
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO