Calcio: Serie A, anticipo Roma vince, Inter a -1

0
29

Con un calcio di rigore di De Rosi la Roma ottiene la vittoria contro il Genoa e si porta a -1 dall’Inter che domani giocherà contro l’Atalanta.

Non c’e’ Totti, ma c’e’ De Rossi. E’ suo il gol del 3-2 che permette ai giallorossi di piegare il Genoa al minuto 80, quando ormai anche lo scudetto sembrava dover restare soltanto un sogno. Cosi’ come la Champions League che non e’ ancora persa, ma che dopo lo 0-2 interno del match d’andata contro il Manchester rischia di esserlo. Partita durissima, contro un Genoa che forse meritava di piu’ e che ha pagato l’errore del suo miglior giocatore: l’attaccante Borriello che all’80’ ha commesso il fallo da rigore che ha permesso a de Rossi di fissare il risultato sul 3-2 e di regalare alla Roma tre punti pesantissimi che consentono ai giallorossi di mettere pressione all’Inter, domani impegnata in casa dell’Atalanta e con Totti e compagni distanti una sola lunghezza. Non una grande Roma quella di oggi, ma un pizzico fortunata e anche orgogliosa al punto giusto per piegare un Genoa davvero combattivo. Nel primo tempo 1-2 della Roma che parte bene, crea diverse occasioni e, al 14′, trova il gol del vantaggio con Taddei che mette dentro una corta respinta di Rubinho. Al 17′ il raddoppio, splendido il sinistro di Vucinic che sorprende Rubinho. Il Genoa reagisce, mette in difficolta’ la Roma, ma non riesce a segnare nel primo tempo. Nella ripresa al 13′ i rossoblu accorciano le distanze con Rossi che da due passi mette dentro dopo la corta respinta di Doni sul tiro di Borriello. Un minuto dopo arriva il 2-2, il gol e’ di Leon che con un gran destro dal limite segna la rete del pareggio. Al 34′ Borriello commette un fallo da rigore su Taddei, l’arbitro concede il penalty e De Rossi, al 35′, lo trasforma segnando il definitivo 3-2. Un rigore di quelli pesanti, calciato come quello di Berlino nella finale Mondiale del 2006. De Rossi non sbaglia, "capitan-Futuro" si traveste da Totti e sigla la rete che mantiene intatte le speranze scudetto e che permette alla Roma di portarsi a -1 dall’Inter. Domani i nerazzurri avranno la possibilita’ di allungare di nuovo, ma dovranno battere l’Atalanta. Intanto la Roma potra’ pensare all’impresa di Manchester e al mercoledi’ da leoni che l’attende.

Fonte: AGI

SHARE
Previous articleCalcio: Serie B, risultati e gol
Next articleBasket F.: La Phard Napoli batte Parma ai play off
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LEAVE A REPLY