Lavezzi è uno show anche al ristorante, dove “litiga” con Santacroce

4
92

Il "pocho" Lavezzi, spesso al centro di voci non confermate che lo vedrebbero partecipare alla movida notturna napoletana, fa parlare di se oltre che in campo anche fuori. Secondo quanto riferisce la Gazzetta dello Sport, pubblicizzando un accadimento di qualche giorno fa, l’argentino sarebbe stato protagonista di un "vivace scambio di opinioni" con Santacroce nel corso di una cena offerta da Blasi a tutta la squadra per la vittoria contro la Fiorentina. A seguire la notizia, in dettaglio, riportata dal quotidiano sportivo.

I suoi momenti non sono mai banali. Sono fatti di prodezze, di giocate esaltanti ed anche di scherzi, talvolta persino irritanti. Tutto ciò è il mondo di Ezequiel Lavezzi, di un ragazzotto che Napoli ha voluto adottare e che ne "copre" tutte le marachelle. Da queste parti si discutono spesso le sue notti brave, a mangiare e bere in qualche ristorante sul lungomare. Non sono solo i gol a renderlo popolare, ma anche quel caratterino focoso e poco indulgente che spesso ne ha compromesso l’immagine.

ALTERCO – C’è stata una rissa, a novembre scorso, che l’ha visto protagonista in piena notte. E c’è stato l’alterco con Fabiano Santacroce, mercoledì sera, nel corso di una cena alla quale ha partecipato tutta la squadra. Serata offerta da Manuele Blasi che così ha pagato una promessa fatta ai compagni alla vigilia della gara con la Fiorentina: "Ragazzi, se vinciamo sarete tutti ospiti miei a cena", aveva detto l’ex centrocampista dei viola. E quell’impegno è stato mantenuto a metà settimana. Voci di dentro raccontano di una serata dai toni divertenti e grotteschi che ha vissuto pure qualche momento di tensione proprio per l’accenno di litigio tra Lavezzi e l’ex difensore del Brescia. Piccole schermaglie, fatte di lanci di cubetti di ghiaccio (Lavezzi a Santacroce) e di una lattina di Coca-Cola (Santacroce a Lavezzi), che per poco non sono sfociate in una scazzottata. L’episodio, ovviamente, è stato ridimensionato dagli interessati secondo le indiscrezioni raccolte. Il fatto resta, in ogni modo, anche perché pare che a sostenere Lavezzi in questa sceneggiata ci fossero pure Gargano e Navarro che compongono il club dei sudamericani che mal si combina con l’altra parte dello spogliatoio napoletano. La questione, comunque, s’è risolta senza ulteriori strascichi. Di sicuro non c’è stata nessuna stretta di mano tra i due. Roba che, probabilmente, avverrà in queste ore, perché difficilmente la società potrà tollerare un clima di tensione interna in un momento così importante per tutto l’ambiente.
CATANIA – Entrambi i giocatori, però, hanno un unico obiettivo: battere il Catania. L’impegno di domani pomeriggio è importante, certo. Ma il Napoli ha cominciato a programmare il proprio futuro a prescindere da quanto accadrà da qui alla fine della stagione.

Redazione Napolisoccer.NET – Fonte: Gazzetta dello Sport

Condividi
Articolo precedenteDel Neri: «Napoli, piazza da Champions»
Prossimo articoloGrazie Sosa, chi ama non dimentica!
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


4 Commenti

  1. Ekko…sembrava strano ke non dovesse subentrare qlks!
    Prima si parla del fantamerkato koi pezzi pregiati ke Marino vuol vendere, ora presunte liti…scommettiamo ke fra 15 gg staremo qui a discutere un altro artikolo dove si parlerà ke Marino vende tutti?
    Mah…sti giornalisti la testa dv ce l’hanno?!?!

  2. beh raffaele questa notizia l’hanno riportata tutti i giornali, è successo al Regina Margherita che è un luogo pubblico. Comunque non ingigantirei nemmeno io…faranno pace e basta…in fondo sono poco piu’ che ventenni…certo io non vado tirando lattine in faccia ai miei amici…ma mi sembra folkrore o poco piu’…

  3. Lavezzi a volte è troppo impulsivo, un pò come me!!! Santacroce sta dimostrando di esser bravissimo x cui: non fate la “guerra” pensate a regalarci ancora emozioni… x il carattere ognuno ha il proprio! 🙂
    Ma notizie del genere a volte sbucano fuori quando non si sà che altro dire..
    ps Vorrei incontrare il Pocho, devo prima o poi.(anche x un cubetto di ghiaccio lanciato!) e anche gli altri calciatori del napoli! aiutatemiiiiiiiiiii

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here