Davide Lippi: “Chiediamo la riapertura del processo”

0
1

Il procuratore di Daniele Mannini, Davide Lippi, intervenendo a “Radio Goal”, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni:
“Bisogna dire che grazie all’intervento di tanti stiamo ottenendo un risultato insperato: la Federazione, la Lega e la Uefa si sono schierati al nostro fianco contro questa sentenza discutibile della Wada. Chiederemo la riapertura del processo e la sospensione della pena, su questo argomento adesso c’è ottimismo, però per il momento attendiamo comunicazioni ufficiali: è ormai una questione di ore. Il TAS poi deciderà se riaprire o meno il processo, ora però c’è finalmente la speranza che si possa risolvere il tutto. Dal momento in cui decideranno di riaprire il caso ed un nuovo giudizio, i tempi dovrebbero essere ristretti: circa un mesetto, penso. Al momento non vogliamo parlare perché non abbiamo notizie ufficiali, ma è questione di ore. Non è facile gestire questa situazione e Mannini cerca di essere sereno nonostante il tutto sia aggravato dalla questione del ritiro dove lui è andato per restare vicino ai compagni: è un ragazzo serio. Attenzione però, la riapertura non significa automaticamente sospensione della pena, che noi chiederemo: con la riapertura Mannini potrebbe non tornare disposizione del Napoli, a meno di una comunicazione scritta. Ma ho buone sensazioni”.
Redazione NapoliSoccer.NET

 

LASCIA UN COMMENTO