Pedullà: “Vendendo Quagliarella il Napoli si indebolisce e rinforza una concorrente”

31
166

Il giornalista Alfredo Pedullà, intervenendo ai microfoni di Sportitalia, nel corso della trasmissione "Calcio Mercato", dice la sua sul trasferimento di Quagliarella alla Juventus: "Quagliarella va via perchè stanco di dover essere sopportato. In passato sono successe tante cose che non sosno state rese pubbliche. Il suo rapporto con l'allenatore ed il presidente non è idilliaco e tante cose successe gli hanno fatto cambiare idea, lui aveva scelto il Napoli lo scorso anno ma ha deciso di andare via. Alla fine una cessione è una scelta societaria ma il Napoli ne esce molto male da questa storia perchè ha gestito la vicenda da due in pagella. Inoltre, dal punto di vista tecnico il Napoli si indebolisce e rinforza una diretta concorrente. Questo è un modo strano di operare nel calcio. Comuqnue i tifosi sono inviperiti e contestano molto questa operazione di mercato". Nel corso del suo intervento Pedullà si domanda se l'operazione Cavani non sia stata fatta pensando già alla cessione di Quagliarella e mette in preventivo l'acquisto, da parte del Napoli, di un centrocampista di elevato spessore.

Redazione Napolisoccer.NET

 



31 Commenti

  1. Ma il centrocampista di elevato spessore (Inler ndr) non è vicino al Liverpool? Mi aspetto dalla società una prima punta forte, un centrocampista (Inler o magari un altro ugualmente forte) e un difensore. Cioè ma come facciamo a fare tre competizioni comm stamm mo?

  2. Cosa é mancato l’anno scorso? Il gol. Lo sappiamo tutti e allora il Napoli ha cambiato tutto il parco attaccanti, eccetto Lavezzi (e meno male).Non contesto la vendita, ma la destinazione, mandarlo al Real sarebbe stato più intelligente, alla Juve sa tanto di beffa. Per altri versi é evidente che nonostante le enormi qualità Quagliarella nel Napoli non rende, vuoi per il modulo, vuoi per le priorità che abbiamo. Vedere il pallone entrare in rete senza troppe alchimie é l’unica cosa che serve, il modulo di Mazzarri di occasioni ne crea tante, ma il pallone non entra(va) mai. Finalmente Cavani ha spinto dentro, semplicemente, i due palloni con la semplicità e l’efficacia che serviva e che mancava da tempo, sono certo che Lucarelli fará altrettanto. Che dire auguro a Quagliarella (così come a Denis e a Hoffer) di fare un grande campionato, a Cavani e company ovviamente auguro di fare ancora meglio.

  3. Dal punto di vista tecnico questa cessione è sensata. Dal punto di vista politico è una cretinata perchè si rinforza una concorrente che ha la prima punta che ci manca.
    Dal punto di vista economico è una stupidaggine data la modesta cifra ricavata.
    Se non arriva un grande centrocampista De Laurentiis, è chiaro, non è solo una “macchietta; ma vuole il male del Napoli……

  4. vi ricordo che era dai tempi di maradona careca ecc che non si vedeva giocare il napoli cosi bene.
    questo grazie a mazzarri e certamente non per merito di quagliarella.
    comunque se quagliarella voleva restare poteva non firmare invece ha capito che avrebbe giustamente fatto la panchina e ha preferito avere i soldi dalla rubentus.
    quindi io non ho nessun rimpianto. non mi ha mai convinto fino in fondo.
    vedrete che i soldi dello juventino saranno spesi prendendo un grande centrocampista.
    forza cavani

  5. al Napoli serve una prima punta, vi ricordo che al momento di vera prima punta c’è solo Lucarelli ma può giocare al massimo un tempo poi sarà spompato. Sosa, Inler e una prima punta.

  6. Cessione che secondo me ci puo anche stare;diciamo la verità,al di la del fattore emotivo (napoletano,tifoso etc etc) il napoli ha dato alla juventus per 15 milioni la terza punta.Mazzarri non giocherà mai con il tridente e dato per assodato che lavezzi è insostituibile secondo me Cavani avrebbe giocato di piu (anche perchè a parer mio è piu forte).Credo che non sia stato solo la società a venderlo ma anche il giocatore a voler andare via anche perchè bisogna ammettere che con tutti i suoi difetti questo presidenti i giocatori forti non li ha mai ceduto(spero che non inizi mo con quagliarella).Detto questo i soldi presi devono assolutamente essere reinvestiti in un centrocampista di assoluto valore (presidente regalaci palombo o inler)perchè dobbiamo fare un altro salto di qualita!!!!!

  7. non ho parole…. sempre peggio… leggevo notizia di 3 ore fa cioe’ alle 22.40 del 26/08/2010 che nn e’ ancora detto che quagliarella andra’ alla juventus… anche se parlano gia’ di visite mediche da effettuare…. ci sono rimasto male… a questo punto credo che sia meglio ferlaino…

  8. ….ragazzi a voi sfugge un particolare molto importante è Quagliarella che ha deciso di andar via (ho ha messo la società in ondoni di cederlo)…..!! dopo tutti i bei proclami fatti tutto fiattà ” amo questa maglia più di qualsiasi cosa, non lascerò mai qusta città etc…etc…!!! tutte minchiate , anche lui è un mercenario come tanti……per me , con tutta la stima che nutrivo nei confronti, E’ SOLO UN GRANDE TRADITORE !!!! …..andarene già è stato grave..ma peggio è adare alla juve……mamma mia….da tifosomi sento vermente tradito !!!!….Fabio VAFFANCULO !!!

  9. ragazzi concordo con alcuni di voi ALFREDO…IVROSA…GASPARE cmq quello che voglio dire che prima di tutto se tutta questa notizia fosse verà ricordo che manca l’ufficialità io ci rimango male a metà xchè in fondo quello che voglio è solo il BENE del mio AMATO NAPOLI…cari tifosi voglio ricordavi1cosa i giocatori passano ma la PASSIONE…L’AMORE…per questa società rimane!!!! Se il NAPOLI riuscisse a vincere qualcosa intendo COPPA ITALIA o COPPA UEFA tanto di cappello anche xchè questa sera ho visto1bel napoli giocatori concentrati..UN PORTIERE CHE HA DATO SICUREZZA AL REPARTO….UNA DIFESA ERMETICA…UN CENTROCAMPO ORDINATO E CON1 HAMSIK GARGANO INCREDIBILI….ED UN ATTACCO FINALMENTE FUNZIONALE TOCCHI VELOCI E PALLA A TERRA….DITE QUELLO CHE VOLETE A ME CAVANI è PIACIUTO MOLTO(ORA MOLTI DIRANNO MA SI MA HA GIOCATO CONTRO L’ESBORG) LE QUALITà SI VEDONO E POI CHIAMATEMI ANCHE PAZZOOoOoO MA PENSO CHE LA SQUADRA FARà ALTRI ACQUISTI NE SONO SICUROOOOO !!!

  10. infine concordo con FABRI sante parole le sue !!!!! io penso che ci sarà un acqusito a centrocampo se così fosse “CHAPOU” ricordiamoci che servono giocatori funzionali al gioco di MAZZARRI e poi lui vuole gente motivata forse QUAGLIA vedendo lcome si era messa la situazione non era+così tanto “motivato” !!!! P.S. ho sempre detto ai miei amici che se fosse venuto MAZZARRI AL POSTO DI DONADONI DALL’INIZIO IL NAPOLI NON AVREBBE MAI PRESO QUAGLIARELLA…..la mia è una sensazione che sta trovando conferma(SPERO DI SBAGLIARMI) 😀 !!!! CMQ FORZA NAPOLI SEMPRE E OVUNQUE.

  11. Presidente vai via e vendi il Napoli ad una persona competente. Vogliamo uno come ferlaino, che ci ha fatto vincere due scudetti. ragazzi se entro il 31 agosto, il presidente non compra un giocatore più forte di quaglia, per esempio pazzini e palombo, nessuno deve andare allo stadio e nessuno paghi le emittenti televisive a pagamento, de laurentiis se lo deve vedere da solo il napoli. ma vi rendete conto che il napoli si e’ indebolito rispetto all’anno scorso?

  12. Egr.Sig.Pedullà, cambi mestiere, Quagliarella non è il giocatore adatto per fare in modo che la Juventus possa vincere lo scudetto, primo perchè ha delle caratteristiche che non gli permettono di segnare più di 12-13 gol essendo una seconda punta di movimento, secondo perchè essendo una seconda punta di movimento dovrebbe servire i compagni ma spesso tira da posizioni impossibili e la maggior parte delle volte la palla finisce in tribuna, quindi non è neanche un assist man, terzo perchè la Juventus non può pensare seriamente di poter vincere qualcosa con Amauri.
    Da tifoso sono rimasto anche io amareggiato per la cessione ma riflettendo freddamente non c’erano altre soluzioni. Inoltre, gestire lo spogliatioio con tutti questi giocatori importanti è difficile, uno purtroppo andava sacrificato e la scelta è giusta. Poi, termino aggiungendo questo, voi giornalisti non avete capito bene il nuovo impianto tattico di Mazzarri: l’imprevedibilità davanti.
    Pur avendo chiesto Lucarelli, ma soprattutto come uomo di fiducia nello spogliatoio, lo scopo del mister è quello di non dare punti di riferimento agli avversari ha capito che nel calcio moderno non è più necessario avere una prima punta di riferimento possente, ma quello che conta è il talento e l’imprevedibilità. Sta cercando, in piccolo per ora, di riprodurre il gioco del Barcellona, interscambiabilità dei giocatori nei vari ruoli, grande movimento, palla a terra, inserimenti dei centrocampisti in attacco, e punte di movimento.

  13. E’ uno SKIFO per me De Laurentis e’ solo attaccato al suo portafoglio non ne possiamo piu’ delle sue Bizzarrie e sparate co vuole unSignor Presidente devo anke dire ke anke Quagliarella sta tradento il Napoli,evidentemente non Ama moltissimo questa maglia.

  14. Rispetto il pensiero di tutti voi, sia di chi è amareggiato e deluso come me della cessione di Quaglia, sia di chi dice invece che è la soluzione ideale… Però due cose fanno molto male: la cessione alla Rubentus, che è una diretta concorrente, di un giocatore talentuoso e il fatto che abbiamo 3 competizioni da giocare con appena 3 attaccanti… Mi pare davvero pochino e a questo punto non posso che dare un 4 al mercato del Napoli… La società ha sbagliato tutto e, soprattutto, ci ha preso molto molto in giro!!!!….
    Qualcuno di voi ricorda le frasi sul famoso tridente????… Tutte cazzate… E poi avessimo almeno preso come 3° attaccante un giocatore forte e giovane… Macchè, abbiamo comprato sto Lucarelli, che ha 35 anni ed è prossimo al pensionamento…. In questi pensieri si racchiude tutta la mia fortissima delusione e urlo VERGOGNA ad una società che non vuole crescere e vincere qualcosa di importante!!!… MERITIAMO DI PIU’!!!!

  15. Scusa tanto Alfredo.

    Lo sai perchè è andato via Quagliarella e non Lavezzi? Perchè Lavezzi nessuno lo voleva e nessuno lo vuole!!

    L’anno scorso il Napoli era lanciato in zona Champions grazie alla rimonta fatta tra Novembre e Febbraio, guarda caso quando nono giocava Lavezzi, e Quagliarella giocava da seconda punta con Denis prima punta.

    Ragazzi noi napoletani siamo dal palato fine: ma una cosa con cui non mi ritrovo con voi: Lavezzi non è questo grande campione. E’ un buon giocatore, ma non è uno che fa fare il salto di qualità! Lo paragonerei a Tevez. Buon dribblatore, veloce, ma non ha il fiuto del goal, cosa fondamentale per uno che si spaccia per un attaccante.

    So che ora mi vomiterete addosso; ma io , vi ribadisco che Lavezzi non è giocatore che fa vincere i campionati quanto invece lo sono Snejider, Robben, Villa, Eto’o o un Cassano.

    Un abbraccio e FORZA NAPOLI

    GIANLUCA

  16. Dai ragazzi consoliamoci con Lucarelli!!!!
    Presidente ammettilo di aver fatto una cazzata!!!
    Poi lo vai a dare alla Juve che oltre ad essere una diretta concorrente in campionato lo e’ pure in uefa?
    Vi giuro, nonostante io a Quagliarella l’ho criticato tantissimo il campionato scorso, mi fa male molto sta cessione!!!
    Poi te lo rivendi a 17 milioni quando l’anno scorso lo hai pagato 18? Strano…strano..strano..

  17. Gianluca, che dici che il Napoli sta in Europa League grazie a Denis e Quagliarella, non si può sentì… Denis era un bidone patentato x pochi gol che ha fatto, di cui una tripletta alla reggina, ke non è certo l’inter, ne ha mangiati a centinaia sotto la porta… non azzeccava mai… e Quagliarella faceva una giocata di classe e un gol da 40 metri, poi il buio x varie settimane… Quindi, per favore tifiamo NAPOLI, non i calciatori… e soprattutto guardiamo le cose come stanno, non col cuore… ke col cuore non si vince…

  18. de laurentiis si sta dimostrando ogni anno sempre più incompetente. un anno vuole il regista,lo paga fior di quattrini poi lo rivende dopo un anno perdendo 5 milioni (non dimentichiamoci di Garics dato dentro). Compra Quagliarella a 21 milioni (non dimentichiamoci Domizzi dato dentro ) e lo rivende a 15 , agli odiati gobbi poi….vuole costruire un napoli di napoletani,è poi uno lo vende ad una diretta concorrente, Cannavaro rischiamo di perderlo tra un anno…. Ma quando la smetterà di prenderci tutti x il culo? Quando capirà che il calcio x noi napoletani è una cosa seria,è non un cinepanettone dei suoi? Spero che arrivi un magnate russo è uno sceicco arabo e si compri il Napoli..

  19. politicamente e stata un cessione che ha fatto perdere molti al visionario,certo che tra lui e quaglia e mazzarri nn si sa chi e il colpevole,ora se siete uomini vogliamo una conferenza stampa ,ognuno di voi si assuma le sue responsabilita,xche vogliamo sapere la verita!!! ps caro visionario romano se nn investi i soldi della cessione penso che sara’ la tua fine calcisticamente parlando!!! che schifo societa nn degna di una grande,giocatore traditore x soldi,ed allenatore provinciale!!

  20. Perfettamente d’accordo con @ivrosa..
    ieri sono stato male ed in fibrillazione attendendo continuamente notizie sull’improvvisa cessione..
    ma se riflettiamo, a noi serve gente concreta sotto rete..
    il problema del napoli era la scarsita’ realizzativa, ecco perche’ e’ stato rivisto il parco attaccanti.. mi dispiace per fabio..
    PS. ci stiamo scagliando contro la societa’ ma se fabio nn voleva non firmava…
    ah.. dimenticavo, era da tempo che non vedevo un napoli cosi brillante e cinico come ieri sera, penso che cavani non fara’ rimpiangere quaglia…
    ora pero’ mi aspetto un grande acquisto a centrocampo..!!!

  21. La cessione di Quagliarella fa chiarezza sull’attacco del Napoli che sarebbe stato difficile da gestire con tre punte potenzialmente titolari (Quaglia, Cavani e Lavezzi) piu’ Lucarelli che vuole dare il suo contributo piu’ Hamsik che dimostra di non poter giocare in linea a centrocampo ma deve giocare dietro le punte. Io non prenderei altre punte ma mi terrei Masiello per fargli fare esperienza e qualche partita minore. Prenderei un centrocampista forte, questo sì, e magari n difensore mancino. E’ un napoli da terzo-quarto posto.

  22. Caro PeppeNapoli

    Sono d’accordo sul fatto che Denis è un mezzo giocatore pero’ io volevo sottolineare il fatto che Lavezzi non è questo grande campione. E l’anno scorso non ha assolutamente inciso sull’andamento delle partite, a parte il match contro il Bari. Il mercato lo ha avuto Quagliarella e non lui.

    Comunque resto fiducioso e confido nel colpo a sorpresa.

    Gianluca

  23. Si, Gianluca infatti non ho detto ke Lavezzi sia un campione ma almeno è motivato e cmq sta facendo un ottimo precampionato, Quaglairella sappiamo bene ke ha avuto mercato soprattutto grazie a quegli ultimi 35 minuti ke ha giocato ai mondiali…non tanto x quel ke ha fatto l’altro anno xkè non ha fatto molto… Io sono il primo a lamentarmi del fatto ke DeLa non sia un aquila sul calcio e cmq parla troppo… xò la squadra ke ho visto ieri in coppa non mi è dispiaciuta… ha mostrato un buon assetto… Cavani si sta integrando… l’importante in una squadra è l’armonia e il feeling tra i giocatori, oltre ke ovviamente un certo talento… e quindi sono fiducioso… mi aspetto cmq qualche altro acquisto… ke non sia un grande nome necessariamente ma ke serva a rafforzare ulteriormente questa rosa…

  24. ….ho appena disdetto il mio abbonamento a Sky, purtroppo la partita di ieri l’avevo già acquistata…dopo 6 anni di illusioni De Laurentis si è tolto la maschera…vergogna, non si specula sull’amore, mi viene da piangere…. Spero solo che i veri tifosi degli azzurri capiscano che l’unico segnale che possiamo dare è non foraggiare più il bottegaio De Laurentis.

  25. diego nelcuore nn tele vede e nn romperci i coglioni a voi ke contestate ma ke ci abbiamo venduto messi? maradona? e poi lui ha detto subito si io sto con il napoli e delaurentis se i risultati nn arrivano si critica

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here