Stadi vietati per i tre tifosi del Napoli fermati a Reggio Calabria

0
20

Santi Giuffrè, Questore di Reggio Calabria, dopo i fatti di Reggina-Napoli, ha emesso tre decreti che dispongono il divieto di accesso a manifestazioni sportive nei confronti di tre tifosi del Napoli.

Non potrano accedere agli stadi per 3 anni L. E. (di 27 anni) e P. G. (di 35 anni), arrestati dalla Polizia subito dopo la partita di sabato scorso per avere utilizzato fumogeni e petardi nel corso dell’incontro. Mentre il terzo tifoso colpito dal provvedimento è C.S. (di 26 anni), che non potrà accedere agli stadi per 2 anni.

I tre sono stati anche sottoposti all’obbligo di firma in Questura in concomitanza con gli incontri del Napoli.

 

Redazione Napolisoccer.NET

 

Condividi
Articolo precedenteNazionale, Lippi chiama Ferrara
Prossimo articoloMotoGp: libere, Pedrosa piu’ veloce
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LASCIA UN COMMENTO