Due allenamenti al giorno fino a Capodanno

2
13

Tutti presenti. E anche di più. Il Napoli ha ripreso la preparazione ieri, al centro sportivo di Castelvolturno, dopo la settimana di vacanza concessa da Walter Mazzarri. La convocazione era riservata a tutti gli italiani, ma a sorpresa si sono presentati anche tre stranieri: Hamsik, Gargano e Hoffer, attesi per domani. Una sorpresa a metà, per la verità: i due cognati, infatti, hanno trascorso il Natale a Napoli e la possibilità che potessero prendere parte alle sedute sin dal primo giorno era nell’aria; diversa, invece, la situazione del misterioso Hoffer: colpo a effetto. Fatta eccezione per Datolo e Lavezzi, attesi il 2 gennaio in sede, il resto della truppa si aggregherà domani: Amodio, Bogliacino, Campagnaro, Denis, Pià e Zuniga. Ovvero, il popolo sudamericano. Gente che va e gente che viene. Per una serie di calciatori che arrivano, ce n’è uno che si allontanerà temporanemente: Fabiano Santacroce. Il difensore bahiano soggiornerà per due settimane, notte e giorno, al centro di riabilitazione del dottor De Nicola a Cerreto Sannita: per lui è pronta una tabella utile a restituirlo a Mazzarri entro un mese, ovvero il periodo indicato dal medico della Nazionale, Castellacci, dopo il consulto pre-natalizio. Fabiano sarà seguito dal fisioterapista Massimo Buono, pilastro dello staff medico del Napoli: una sorta di personal trainer che lo accompagnerà lungo l’intero percorso riabilitativo. Il programma di lavoro prevede due settimane di piscina, palestra e corsa per potenziare il tono muscolare, e poi una terza settimana di graduale reinserimento nel gruppo e in campo. Per la squadra, invece, il professor Pondrelli ha previsto un richiamo di preparazione utile a incamerare energie e benzina: oggi e domani gli azzurri lavoreranno mattina e pomeriggio, mentre giovedì è prevista una seduta mattutina. A Capodanno, poi, seduta pomeridiana e successivamente altri due allenamenti doppi. Domenica 3 gennaio, tra l’altro, andrà in scena una partitella in famiglia in vista dell’impegno con l’Atalanta del mercoledì di campionato. In questi giorni, al di là del lavoro sulla forza e la resistenza, la squadra seguirà anche qualche accorgimento alimentare: più carboidrati e più proteine nel menù.

Redazione NapoliSoccer.NET – fonte: il mattino

Condividi
Articolo precedenteBarça: Fabregas o Hamsik
Prossimo articolo“Al Basket Napoli dati 100.000 euro”
Giornalista e Vice Direttore di Napolisoccer.NET . Tifoso del Napoli, coniugo l'amore e la passione per gli azzurri alla deontologia propria del lavoro di giornalista. Il piacere di raccontare le vicende azzurre, con i suoi risvolti sociologici, con criticità e romanticismo quando ci vuole. Pratico la libertà d'informazione senza condizionamenti.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO